Bonificazione Umbra: 200mila euro per la sistemazione del Fossatello

Al via i lavori a Bevagna. Il finanziamento della regione Umbria consentirà il ripristino del sistema idraulico.

Lavori del Consorzio della Bonificazione Umbra

La regione Umbria finanzierà la messa in sicurezza del fosso Fossatello nel comune di Bevagna. Il finanziamento di 200mila euro permetterà il miglioramento della funzionalità idraulica. Tra le opere in programma la risagomatura delle sezioni trasversali, l’asportazione dei materiali depositati nell’alveo e la posa in opera di una scogliera. Ai lati del Fossatello, nel tratto interessato dalla realizzazione della scogliera, sarà posta una barriera stradale di sicurezza. Si procederà all'adeguamento della sezione idraulica anche nel tratto di fronte all'ingresso dello stadio comunale con la posa in opera di uno scatolare di sezione rettangolare con dimensioni interne 2000 per 1500 millimetri, mentre la realizzazione di una doppia scalinata garantirà l'ingresso pedonale allo stadio su viale Roma. Il Consorzio ha intanto già provveduto alla demolizione del ponte di via Alarico Palmieri, alla escavazione dell’alveo a valle del ponte e fino alla confluenza col fiume Timia, nonché al taglio della vegetazione arborea e arbustiva, rimozione del legname all’interno dell’alveo e ripristino della sezione idraulica mediante escavazione e ripresa di smottamenti con il consolidamento delle arginature.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento