Dalla Festa di scienza e filosofia quasi 4mila euro per la Croce Bianca

Il presidente Marco Prestipino: "Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi per l'acquisto di un'ambulanza pediatrica"

Ambulanza della Croce Bianca di Foligno

Ha toccato quota 3.757 euro la raccolta fondi promossa in occasione della sesta edizione della Festa di scienza e filosofia di Foligno. L’iniziativa di beneficenza, voluta dal Laboratorio di scienze sperimentali e dall’associazione di pubblica assistenza Croce Bianca di Foligno, era dedicata – lo ricordiamo – all’acquisto di un’ambulanza pediatrica. Mezzo che non potrà però essere ancora acquistato, dal momento che la cifra raccolta non è ancora sufficiente. Per il presidente di Croce Bianca Foligno, il dottor Marco Prestipino, si tratta comunque di un primo passo importante, a cui ne faranno seguito tanti altri. E proprio il numero uno dell’associazione folignate di pubblica assistenza ha voluto ringraziare i cittadini per il contributo dato all’iniziativa, durante i quattro giorni della grande festa culturale diretta dal professor Pierluigi Mingarelli, e quanti hanno appoggiato e sostenuto il progetto di beneficenza. “Siamo soddisfatti del risultato raggiunto – ha detto al riguardo – e continueremo su questa strada, affinché l’acquisto dell’ambulanza possa avvenire il prima possibile”. Da Marco Prestipino, poi, l’auspicio affinché la collaborazione con il Laboratorio di scienze sperimentali e quindi anche con la Festa di scienza e filosofia prosegua anche nei mesi e negli anni a venire. “Anche perché – ha concluso – la divulgazione scientifica è parte integrante del nostro statuto e vogliamo onorare questo impegno nel migliore dei modi”. E grande soddisfazione è stata espressa anche dal numero uno di via Isolabella, Pierluigi Mingarelli. “Siamo orgogliosi di quanto siamo riusciti a fare per la Croce Bianca durante questa edizione della festa – ha dichiarato – e soprattutto per i bambini. Il rapporto tra il laboratorio e i più piccoli – ha quindi proseguito - è molto forte, anche perché è una delle nostre mission istituzionali. Lo dimostra l’attenzione che gli riserviamo quotidianamente e anche in occasione della Festa, come accaduto d’altronde in questa sesta edizione con il coinvolgimento degli asili nido nelle nostre iniziative collaterali – ha concluso - o anche con l’incontro tenuto dal professor Edoardo Boncinelli su ‘La scienza raccontata ai bambini’”. Insomma, il grande pubblico della Festa di scienza e filosofia non solo ha dimostrato grande attaccamento alla manifestazione che ha chiuso la sesta edizione con oltre 25mila presenze, ma ha dato prova di grande vicinanza al territorio e di solidarietà soprattutto nei confronti dei più piccoli. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento