Doppio riconoscimento per la Nautilus di Foligno all’Eudi di Bologna

Il Salone europeo delle attività subacquee ha premiato la società per i 25 anni di attività e il presidente Franquillo per i 30 anni di carriera

I premi ricevuti dall'Asd Nautilus all'Eudi 2018

Trasferta bolognese per l’Asd Nautilus di Foligno, grande protagonista al Salone europeo delle attività subacquee, che si è tenuto a Bologna dal 2 al 4 marzo scorsi. Nel capoluogo emiliano l’associazione sportiva dilettantistica della città della Quintana ha ricevuto un doppio riconoscimento. Alla Nautilus, infatti, è andato il premio per i 25 anni di attività (Premio Excellence Award 2018), a cui si è affiancato quello consegnato al presidente Dario Franquillo per i 30 anni di carriera (Premio Career Award 2018). Una vetrina importante, quella emiliana, vista la partecipazione all’evento delle più importanti scuole di addestramento subaqueo e dei più rinomati centri diving al mondo, oltre che dei migliori rivenditori di attrezzature professionali. Ospite dello stand della "Nadd Global Diving Agency”, con la quale è attiva ormai una collaborazione che si rinnova da diversi anni, il numero uno dell’associazione sportiva folignate ha colto l’occasione per ringraziare gli sponsor che hanno accompagnato la Nautilus nella trasferta bolognese, ma anche in vista dei tanti appuntamenti che segneranno questo 2018, in cui - come detto - ricorre il 25esimo anniversario della fondazione. “La Nautilus - commentano dalla società - ha l’unico scopo di formare sub preparati, ai quali trasmettere la passione per il mondo marino per poterlo vivere e scoprire in sicurezza e libertà”. Una filosofia che, nel corso di questi 25 anni, ha permesso alla scuola folignate di crescere, stringendo anche legami forti con altre realtà italiane. Merito anche dei tanti appassionati presidenti che si sono succeduti nel corso del tempo ed ai quali è andato il pensiero ed il grazie di Dario Franquillo. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento