Eclissi, a Foligno un'occasione in più per seguirla da vicino

Quattrocento gli studenti che potranno osservare il fenomeno attravero i telescopi installati nel piazzale di via Marconi

Eclissi solare

Un avvenimento straordinario che cade ogni 70 anni. Stiamo parlando dell'eclissi solare al 55 per cento che si verificherà venerdì mattina e che sarà oggetto di attenzione anche a Foligno. Nella città della Quintana saranno infatti circa 400 gli studenti che potranno osservare il fenomeno, grazie all'iniziativa promossa dal Laboratorio di scienze sperimentali in collaborazione con l'associazione Antares. Venerdì mattina, nel piazzale di via Marconi – antistante l'istituto professionale “Orfini” - verranno installati due telescopi che permetteranno, dalle 9.30 alle 11.45, agli alunni folignati di ammirare l'eclissi solare. Si tratta di un'iniziativa che rientra nell'ambito del ricco cartellone di eventi messo a punto per la V edizione della “Festa di scienza e filosofia”, che si terrà nella città della Quintana dal 9 al 12 aprile prossimi. E sempre per venerdì, questa volta alle 17, è in progamma la conferenza dello psico-oncologo Paolo Catanzaro su “Il ruolo della mente e degli affetti nella cura del cancro”. Sabato, invece, in occasione della Giornata internazionale dei Planetari, il planetario folignate ospiterà la proiezione di “Ercole e gli extra-terrestri. Dal passato al futuro, un viaggio tra le stelle alla ricerca di ET”. L'appunatemento con Arnaldo Duranti e Patrizia Fratini è alle 21. Per partecipare sarà però necessaria la prenotazione (0742 342598 - 0742 344561). L'evento è sconsigliato ai minori sotto i 12 anni.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento