Eventi, tutto risolto: niente sovrapposizione tra Dancity e Notte Rosa

La segreteria del sindaco gestirà l'agenda delle manifestazioni. Organizzazione cittadine e rispetto delle città limitrofe

La Notte Rosa

Dopo il susseguirsi delle polemiche con Bevagna nell'ambito degli eventi e una sovrapposizione di manifestazioni cittadine (Dancity e Notte Rosa), il sindaco di Foligno Nando Mismetti ha annunciato la nascita di un “tavolo di lavoro” per la seconda metà del 2015 e per tutto il 2016 tra Comune e associazioni. Obiettivo principale: gestire al meglio l'agenda degli appuntamenti più significativi. Il tutto sarà affidato alla segreteria del sindaco, che diventerà una vera e propria cabina di regia per gli eventi. “Prima di autorizzare una manifestazione – ha detto il primo cittadino – bisognerà verificarne la fattibilità. In questo modo si vogliono evitare le discussioni che sono avvenute in questo periodo per la concomitanza di eventi, considerata anche la contemporaneità con la consultazione elettorale”. Inoltre, ringraziando il presidente dell'associazione “Innamorati del centro”, Mismetti ha annunciato lo spostamento della "Notte rosa" all'11 luglio, evitando così il suo svolgimento durante le Gaite di Bevagna e il Dancity di Foligno. Dunque, una gestione organizzativa degli appuntamenti cittadini che tiene e terrà conto anche delle manifestazioni dei centri limitrofi, ma senza tralasciare il disappunto per le controversie nate negli ultimi giorni. Nando Mismetti, infatti, ha aggiunto: “Diamo la massima disponibilità nel venire incontro alle varie esigenze. Ciò non significa che abbia apprezzato i toni, sopra le righe, utilizzati in questi giorni dagli organizzatori di alcuni eventi. Tutte le manifestazioni hanno la loro dignità e, quindi, è il caso di evitare commenti impropri ed offensivi nei confronti di chi, quotidianamente, si impegna per il bene della comunità”. Gli eventi sembrano essere salvi, ma chissà se la regia riuscirà anche a gestire le polemiche. 

Logo rgu.jpg

di Federica Lorusso

Aggiungi un commento