Foligno: “Aliment-azione natural-mente” alla scuola Mameli giornata conclusiva

Il progetto, che interessa il triennio 2015-2018, mira ad indirizzare i bambini verso un corretto modo di mangiare anche attraverso lo sport. 

La scuola primaria Mameli

Giornata conclusiva per il progetto “Aliment-azione natural-mente”. Il percorso, che coinvolge la scuola primaria Mameli per il triennio 2015-2018, punta ad indirizzare i bambini ad una corretta e consapevole alimentazione anche attraverso l'attività sportiva. Il progetto si è sviluppato durante l'intero anno scolastico attraverso momenti formativi ed attività fisiche. In aggiunta alle normali attività mezz'ora al giorno di ludicomotoria e un’ora a settimana di educazione fisica, prevedendo anche la degustazione di prodotti genuini come pane e olio, frutta e verdura. Un progetto fortemente voluto dal sindaco Nando Mismetti e dall’assessore all’istruzione, Rita Barbetti. Durante la giornata di chiusura è intervenuto il consigliere comunale Vincenzo Falasca, sottolineando l’importanza di uno sforzo congiunto di bambini, famiglie, docenti, Comune, Usl e Csi, di non semplice attuazione per la molteplicità delle dinamiche e dei soggetti coinvolti, ma che è riuscito a portare a risultati anche oltre le aspettative. A darne prova il laboratorio creativo realizzato dai bambini insieme a insegnanti e genitori, attraverso disegni, cartelloni tridimensionali, fotografie, l’orto di classe e tanti altri giochi didattici. La dirigente scolastica, Ortenzia Marconi, ha tenuto a ringraziare il corpo docente e lo staff tecnico e sanitario rappresentato dal diabetologo Sergio Pocciati che seguirà il progetto per tutta la sua durata.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento