Foligno, attivo un numero verde per l’assistenza psicologica ai cittadini

Il servizio sarà fruibile anche negli altri Comuni della zona sociale 8. Chiamando sarà possibile richiedere anche la consegna di spesa, pasti e medicinali

Foligno, piazza della Repubblica e palazzo comunale

Un numero verde attraverso il quale i cittadini potranno richiedere assistenza psicologica per affrontare queste dure settimane di quarantena. È quello attivato dal Comune di Foligno e disponibile gratuitamente anche per videochiamate attraverso Skype. Chiamando l’800 381 346, dunque, i cittadini potranno ottenere una consulenza psicologica, ma non solo. Attraverso il numero verde sarà infatti possibile anche raccogliere richieste per l’acquisto e il recapito della spesa, per la consegna a domicilio di pasti e per la distribuzione di farmaci e presidi sanitari, ma non solo. Tra i servizi ai quali sarà possibile accedere: il disbrigo di pratiche di segretariato sociale; interventi a domicilio, se ritenuti strettamente necessari, quali pulizia degli ambienti, la cura igienica e servizi infermieristici.

A fornirli sarà personale dotato di appositi dispositivi di protezione individuali, così da ridurre il rischio di contagio. In campo gli operatori delle cooperative sociali “L’Incontro” e “La Dinamica”, già assegnatarie di servizi di assistenza domiciliare per conto dei Comuni della zona sociale 8. Sì, perché ad accedere ai servizi non saranno solo i cittadini di Foligno, ma anche gli abitanti di tutti gli alti Comuni della zona sociale 8, ossia Bevagna, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Trevi, Spello e Valtopina. Il numero sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17 ed il sabato dalle 8.30 alle 13 e vi si potranno rivolgere nuclei familiari con persone vulnerabili come anziani e disabili.

“Attraverso questo numero verde, attivo dal 6 aprile scorso - ha commentato l’assessore folignate alle politiche sociali, Agostino Cetorelli -, vogliamo offrire un servizio che innanzitutto allevi psicologicamente, per quanto possibile, la situazione di isolamento legata alle misure anti Coronavirus”.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento