Foligno, "Orme" presenta il calendario 2016. Cherubini: "Trend in crescita"

Dalle ciaspolate invernali al trekking in primavera, passando per le passeggiate storico-culturali: un cinquantina gli appuntamenti in agenda fino a dicembre

La conferenza stampa di presentazione del cartellone 2016 di "Orme - Camminare liberi"

Il prologo è stato l'escursione lungo il tracciato della ex Spoleto-Norcia la scorsa domenica. Ora, però, si entra nel vivo delle iniziative pensate per questo 2016 dall'associazione folignate “Orme – Camminare liberi”, che torna in attività dopo il successo fatto registrare lo scorso anno e lo fa con un ricco cartellone di eventi. Gli appuntamenti per i prossimi dodici mesi saranno all'incirca una cinquantina e spazieranno sia in termini di location che di tipologia di escursioni. In agenda per gli amanti delle passeggiate ci saranno infatti iniziative pensate per trascorrere qualche ora immersi nelle bellezze paesaggistiche dell'Umbria e non solo, ma anche per arricchire il proprio bagaglio storico-culturale, andando alla scoperta dei segreti di città e borghi. Dalle ciaspolate invernali si passerà al trekking primaverile, ma non solo. Tanti infatti anche gli eventi speciali che porteranno i partecipanti in giro per l'Italia: dalla Capitale alla Val d'Aosta, passando per la Liguria le Marche. Insomma, un vero e proprio tour in giro per il Bel Paese con un occhio sempre attento al benessere ed alla salute, ma anche all'importanza della socialità. Mission che l'associazione “Orme – Camminare liberi” sembra aver centrato in pieno, come dimostra l'alto numero di iscrizioni fatte registrare nel corso del tempo e di cui ha parlato lo stesso presidente Rodolfo Cherubini intervenendo ai microfoni di Radio Gente Umbra. “Attualmente tocchiamo quota 250 soci, ma il trend è in continua crescita. L'incremento c'è stato in particolare da quando è partita l'iniziativa “Foligno Cammina”, ma ha interessato anche la nostra associazione sia per ciò che riguarda il fronte escursionisti che quelle delle arrampicate, che ci vede in prima fila con le attività promosse in primis nella palestra di via Nazario Sauro ed anche all'esterno. Se andiamo a guardare il target – ha proseguito il presidente Cherubini - l'escursionismo è sicuramente un tipo di attività che attrae persone over 50 anche se abbiamo visto che per determinate iniziative, come ad esempio le ciaspolate o per alcune escursioni in notturna, l'età si abbassa sensibilmente”. Contemporaneamente alle escursioni dentro e fuori i confini Umbri, il prossimo 24 gennaio ricominceranno poi gli appuntamenti firmati “Foligno C&C”. Dodici iniziative, una per ogni mese di questo 2016, che porteranno alla scoperta dei segreti della città della Quintana. Il 28 gennaio, invece, riprenderanno le consuete passeggiate in notturna di “FolignoCammina”, anche quest'anno in programma ogni martedì e giovedì. A chiudere il cerchio, le attività di arrampicata nella palestra di via Nazario Sauro e il corso base di escursionismo che prenderà il via il 27 gennaio prossimo.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento