Foligno ospita gli schermidori del futuro. Giannico (Club Scherma): “Movimento in crescita”

Ben venti i talenti folignati pronti a sfidarsi con quelli provenienti da Marche e Tosana. La seconda prova Interregionale under14 porterà in città oltre tremila persone

Due giovani schermidori

Foligno sempre più città dello sport. Sì, perché nei prossimi mesi, non sarà solo la danza a sbarcare nella città della Quintana. Il 22 ed il 23 marzo prossimi, all'ombra del Torrino arriverà anche la scherma, con la seconda prova Interregionale under14 che riguarda Umbria, Marche e Toscana. Un evento di rilievo che si svolgerà al PalaPaternesi e che, si prevede, porterà a Foligno oltre tremila persone tra partecipanti, accompagnatori ed organizzatori. Grande soddisfazione per il presidente del Club Scherma Foligno, Vito Giannico, rispetto alla vincente intesa con l'amministrazione comunale che ha posto in essere un evento sportivo, motivo di orgoglio per il club folignate e per la città tutta. “A Foligno si ricomincia a parlare di scherma – ha spiegato il presidente Giannico ai nostri microfoni – e, questa tendenza, è testimonianza del fatto che il movimento è in crescita. Una crescita direttamente proporzionale ai numeri del nostro club. Basti pensare che, in occasione della due giorni di marzo, saranno ben venti i nostri atleti che prenderanno parte alle gare under 14. Un'ottima vetrina per loro, – ha continuato – perché da lì usciranno i campioni di scherma del futuro”. “Come Scherma Club Foligno – ha concluso Giannico – vogliamo continuare su questa linea, quella cioè che porta ad una maggiore pubblicizzazione di questo sport che, a Foligno, può anche avvalersi di un palazzetto, molto più che meritevole”. “Ringrazio i rappresentanti della Federazione Italiana Scherma – ha commentato, invece, l’assessore allo sport, Decio Barili – con i quali stiamo lavorando, in totale sinergia, per far sì che Foligno torni ad essere una delle 'capitali' di uno sport che ha già portato a tanti eccellenti risultati”. “Un ringraziamento particolare – ha concluso l'assessore Barili – va alle società sportive e agli istituti scolastici che usufruiscono del palazzetto dello sport che hanno accettato di subire qualche disagio per il bene superiore della comunità”. “Prima abbiamo riportato a Foligno la grande danza - ha dichiarato invece il Sindaco Stefano Zuccarini -, raggiungendo un accordo che porterà sul territorio oltre trentamila persone, con importanti ricadute economiche, turistiche e promozionali alle quali stiamo già lavorando, ed ora è stata siglata anche quest'intesa con il mondo della scherma. Lo sport per Foligno sarà una risorsa strategica - ha concluso il primo cittadino folignate - e ,su questo, stiamo onorando gli impegni presi con i cittadini”.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento