Foligno, partiti i lavori di riqualificazione del “Blasone”

A renderlo noto il sindaco Stefano Zuccarini. Previsti diversi passaggi per migliorare parte della gradinata dello stadio cittadino. Alcuni interventi riguarderanno anche gli spogliatoi

La nuova pista d'atletica del "Blasone"

“Sono iniziati i lavori di riqualificazione e risanamento allo stadio Enzo Blasone di Foligno: il cantiere interesserà gli spalti lato est della gradinata”. Lo ha reso noto il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. “Sono previsti diversi step: l’asportazione del calcestruzzo ammalorato con il trattamento dei ferri e la riprofilatura del calcestruzzo asportato, la realizzazione delle pendenze adeguate per evitare il ristagno di acqua sui gradoni, l’impermeabilizzazione degli spalti mediante sistema con uso di membrana bicomponente con sigillatura dei giunti, ha proseguito il sindaco. Al termine sarà realizzata la finitura pedonale colorata resistente all’usura ed ai raggi ultravioletti. Previsto anche il trattamento antiruggine e successiva pittura della ringhiera del ballatoio inferiore; sostituzione dei rubinetti delle docce dei locali spogliatoio ospiti, con rubinetti temporizzati per evitare sprechi di acqua potabile. I lavori avranno una durata massima di ottanta giorni per un investimento complessivo di 99mila euro di cui 63mila finanziati dalla Regione Umbria nell’ambito del programma annuale per l’impiantistica sportiva e 29.700 finanziati dal Comune di Foligno”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento