A Foligno il primo convegno umbro sulle malattie autoinfiammatorie pediatriche

L'appuntamento è per venerdì 6 marzo, alle 9, nella sala Alesini dell'ospedale San Giovanni Battista. Presenti i massimi esperti italiani di reumatologia pediatrica

Veduta dall'alto del San Giovanni Battista di Foligno (foto di Alessio Vissani)

Diagnosi precoce delle malattie autoinfiammatorie pediatriche al fine di avviare un'adeguata terapia e ridurre così la comparsa di complicanze a lungo termine. Di questo si parlerà a Foligno venerdì 6 marzo. L'appuntamento è, a partire dalle 9, nella sala Alesini dell'ospedale San Giovanni Battista. Lì si ritroveranno i massimi esperti della reumatologia pediatrica nazionale per quella che sarà la prima tavola rotonda umbra sul tema, appunto, delle patologie auto infiammatorie pediatriche. Si tratta – spiegano dalla struttura ospedaliera folignate - di malattie rare, molte delle quali determinate da alterazioni genetiche con anomala risposta infiammatoria secondaria a disregolazione delle proteine che dovrebbero controllare l'infiammazione stessa. Queste patologie – proseguono - presentano caratteristiche comuni come la febbre ricorrente, l'artrite, il coinvolgimento cutaneo (rash cutaneo) fino a determinare quadri invalidanti come ascessi, artropatie destruenti o gravi deficit uditivi e visivi. L'incontro di venerdì punta, quindi, a fornire ai pediatri gli strumenti  per porre il sospetto di una patologia autoinfiammatoria ed inviare così i piccoli pazienti in centri specializzati.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento