Foligno, si rinnova l'appuntamento col Capodanno in piazza

Musica dal vivo, dj-set e street-food. Cristiana Mariani:"Un appuntamento per tutti, garantendo il massimo rispetto della città"

Presentazione del Capodanno 2015

“Un Capodanno per tutti, all'insegna del buonumore e della convivialità, forti dei successi dello scorso anno e con la volontà di festeggiare serenamente l'arrivo del nuovo anno”. Sono queste le parole di Cristiana Mariani della Confesercenti di Foligno, per presentare il prossimo evento che coinvolgerà la città. L'appuntamento è per il 31 dicembre a partire dalle 22 quando, in piazza della Repubblica, inizierà il concerto del gruppo folignate White Rose, intervallato da dj-set, con musica e balli fino a tarda notte. “Per la prima volta ci sarà anche un angolo dedicato allo street food – aggiunge la Mariani – per chi vuole spizzicare cibi alla portata di tutti, dal salato al dolce, fino alle lenticchie accompagnate da spumante alla mezzanotte, come da tradizione”. Un calendario di eventi che culmina, dunque, con i festeggiamenti di fine anno, coinvolgendo ancora una volta le attività del centro, i residenti e coloro che sceglieranno appositamente la città della Quintana. “Chiuderemo il 2015 e inizieremo l'anno nuovo con un concerto – ha sottolineato il sindaco Nando Mismetti – senza la paura dei fatti accaduti recentemente a Parigi. E' necessario riprendere in mano la nostra vita senza timori, con coraggio, perché è questo il vero elemento di forza. Il Capodanno in piazza per il secondo anno consecutivo è la risposta della nostra città”. Festeggiamenti che, come raccomandato dal primo cittadino e ribadito da Cristiana Mariani, sarà attento al rispetto degli spazi pubblici. “Mi vanto di essere una delle poche associazioni che lascia sempre la città meglio di come la trova – conclude la Mariani – abbiamo raddoppiato gli uomini per garantire maggiore sicurezza e, in più, copriremo la pavimentazione per non sporcarla, come abbiamo già fatto per la manifestazione di quest'estate 'Cotta o Cruda'. Lavoreremo la notte stessa per mettere tutto in ordine. E' il nostro primo pensiero e sintomo di grande rispetto”. 

Logo rgu.jpg

di Federica Lorusso

Aggiungi un commento