A Foligno varchi disattivati fino al 6 gennaio: unica eccezione in via Santa Caterina

Il sindaco Zuccarini ha prorogato l’ordinanza che consente il libero accesso delle auto in centro storico a tutte le ore: ecco cosa prevede il documento

Uno dei pannelli della Ztl di Foligno

Nuova proroga, a Foligno, per l’ordinanza che disciplina l’accesso in centro storico. Il sindaco Stefano Zuccarini ha, infatti, deciso di prolungare le disposizioni che prevedono il libero ingresso delle auto nella zona a traffico limitato a tutte le ore per tutto il periodo delle festività natalizie. Fino al 6 gennaio prossimo, dunque, tutti i varchi di accesso al centro rimarranno disattivati. Una decisione che, lo ricordiamo, era stata presa all’inizio del mese di novembre dall’amministrazione comunale per agevolare l’asporto di cibi e bevande a seguito delle disposizioni restrittive sull’apertura di bar e ristoranti per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

La disattivazione  dei varchi di controllo elettronico, spiegano dal Comune, riguarda la fascia oraria compresa tra le 18 e le 24 in via Cairoli (varco elettronico attualmente non in funzione), via Mazzini con direzione piazza Matteotti, via San Giovanni dell’Acqua all’altezza dell’intersezione con via Isolabella, via XX Settembre all’altezza dell’intersezione con piazza San Giacomo e via Garibaldi. Sarà attivo permanentemente, e quindi h24, il varco di controllo degli accessi alla ztl collocato in via Santa Caterina con possibilità di raggiungere comunque piazza San Domenico da via Mazzini. Nelle fasce orarie diverse dalle 18 alle 24 si confermano gli orari, i divieti e gli obblighi e le prescrizioni già fissati con la ordinanza sindacale 200 del 31 luglio 2020.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento