Ginnastica ritmica, al Palapaternesi arrivano i campionati del Centro Italia

Nel prossimo fine settimana in programma la terza prova di serie C che porterà a Foligno 260 ginnaste. La città protagonista anche con sei ginnaste della Fulginium 1973

La presentazione del campionato di ginnastica ritmica

Questo weekend Foligno sarà protagonista di un’importante gara di ginnastica ritmica. Il 1° e 2 dicembre, al palasport "Paternesi" si svolgerà la terza prova dei campionati di serie C di ginnastica ritmica, riguardante la zona tecnica 3 e 4. In due giorni si sfideranno a suon di clavette e cerchi le regioni Sardegna, Lazio, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo ed Emilia Romagna. Una competizione impegnativa ma che riguarderà da vicino tutto il Centro Italia con la possibilità di sfidarsi per un posto in serie B. “Ringraziamo l’amministrazione comunale per averci concesso il palazzetto dello sport – dichiara Paola Menicacci, presidente della società Fulginium 1973 – e per aver aderito a questo campionato così prestigioso. In questi due giorni ci saranno quasi 260 ginnaste che si sfideranno, quindi sicuramente sarà anche un buonissimo ritorno mediatico per la città. Foligno sarà rappresentata da una nuova squadra agonistica di sei ginnaste”. La squadra folignate è composta da Lavinia Marsili al corpo libero, Lucrezia Angeli alla fune, Federica Castiglionesi al cerchio, Emma Ducci alla palla, Anna Savini alle clavette, Alessia Cecconi al nastro. “Il nostro orgoglio è anche dimostrare che queste atlete – continua la presidente Menicacci – sono delle ottime studentesse con una carriera scolastica eccellente, il che vuol dire che sport e istruzione dovrebbero viaggiare sempre di pari passo. Per quanto riguarda il nostro sport, ci auguriamo inoltre che nei prossimi anni si possa avere un palazzetto adibito alle attività di ginnastica. Conosciamo i progetti nell’area dell’ex Foro Boario che prevedono anche un polo sportivo: ci auguriamo che veda la luce ben presto”. Il campionato di ginnastica ritmica sarà un evento gratuito, aperto a tutta la città e viene all'indomani polemiche scaturite dal rifiuto di Foligno ad ospitare i campionati nazionali di danza sportiva. “Abbiamo dovuto fare una scelta – dichiara il consigliere con delega allo sport Enrico Tortolini –, quella di non recare disagio alle tante società che vivono il palasport tutto l’anno. Siamo altresì felici di ospitare questa importante tappa del campionato di ginnastica ritmica, certi che tutto il centro Italia verrà numeroso a tifare i propri atleti e a visitare la nostra meravigliosa città”.

Alessio Vissani

di Alessio Vissani

Commenti

Si possono sapere gli orari di apertura delle giornate di ginnastica ritmica ? Grazie

Aggiungi un commento