I giovani avvocati si uniscono: a Spoleto ricostituita l'Aiga

L'associazione che riunisce i futuri principi del foro ha scelto come presidente Rossano Ponti. Tante le idee in cantiere in attesa del riconoscimento nazionale

I membri dell'Aiga di Spoleto

E' grazie all'entusiasmo e la passione di un gruppo di giovani avvocati che a Spoleto è stata ricostituita l'Aiga. L'associazione che riunisce proprio i giovani avvocati, dopo anni di assenza tornerà quindi ad avere la sua sezione nella città Ducale. Il battesimo lo scorso 7 settembre, con la neonata associazione che ha come obiettivo quello di dar voce ai giovani avvocati, tutelando i diritti dell’avvocatura, garantendo ai praticanti ad agli avvocati un’idonea formazione professionale, creando inoltre una rete di relazioni non solo a livello locale e regionale ma anche nazionale. Sono già tante le idee e le iniziative che i giovani componenti dell’Associazione italiana giovani avvocati di Spoleto hanno in cantiere per far conoscere e crescere la loro sezione. Nell’attesa di ottenere il formale riconoscimento da parte dell’Aiga nazionale, la realtà spoletina ha provveduto ad eleggere il proprio consiglio direttivo. Il presidente sarà Rossano Ponti e come vice è stato scelto Andrea Andreini. Il ruolo di segreteria verrà ricoperto da Elisa Fioroni Torrioni, mentre la tesoriera sarà Michela Desantis. I consiglieri sono: Valentina Morosini, Tiziana Placidilli, Letizia Mesca, Monica Figoli e Daniele Ciotti.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento