Il Giro d'Italia passa anche a Spoleto: modifiche a viabilità e uscita anticipata da scuola

Nella città Ducale la carovana rosa dovrebbe arrivare pochi minuti prima delle 16. Uscita anticipata anche dai centri diurni socio-riabilitativi ed educativi

L'arrivo del Giro d'Italia a Foligno nel 2014

Anche Spoleto aspetta l'arrivo del Giro d'Italia. La carovana rosa toccherà l'Umbria venerdì 13 maggio, per fermarsi a Foligno per la conclusione della settima tappa che partirà da Sulmona. Nella città Ducale, i ciclisti arriveranno salendo da Terni e percorrendo la Flaminia, per passare poi in viale Matteotti, viale Martiri della Resistenza, piazza della Vittoria, via Flaminia, via Nursina, via delle Lettere, rotatoria Svincolo Nord, Flaminia da San Giacomo a Campello sul Clitunno. Indicativamente, la tappa del Giro arriverà a Spoleto intorno alle 15.45-16. Ed è per questo che il Comune ha disposto una serie di modifiche alla viabilità. La circolazione sarà vietata lungo il percorso della gara ciclistica dalle 14,30 alle 16 e comunque fino al termine della stessa. E' inoltre vietata la sosta veicolare con l'obbligo della rimozione dalle 13 alle 16 in viale Martiri della Resistenza, piazza della Vittoria (area adiacente Ponte Sanguinario), via Nursina e via delle Lettere. Modifiche anche per quanto riguarda le scuole, con gli asili nido comunali e quelli privati che chiuderanno alle 14, così come le scuole d'infanzia e le primarie private. Uscita anticipata alle 12,30 dalla scuola d'infanzia di via Martiri della Resistenza. Alle 13 dalla scuola primaria XX settembre e la secondaria “Alighieri”. Alle 14 l'uscita riguarderà le primarie di San Giacomo, Corone, villa Redenta San Giovanni e San Martino. Oltre a queste, stesso orario anche per le scuole d'infanzia di San Giacomo, Beroide, Eggi, villa Redenta, Maiano, Protte, Collodi, San Brizio, Morro, Baiano, San Martino e Corone. I centri diurni socio-riabilitativi ed educativi per disabili minori, disabili adulti e anziani non autosufficienti chiuderanno alle 13.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento