Nel giorno di San Feliciano riapre l'Oratorio della Nunziatella

L'attesa notizia è stata ufficializzata dal Comune di Foligno. Per giovedì 24 gennaio in programma la cerimonia di riapertura: la ristrutturazione è costata 36mila euro

L'Oratorio della Nunziatella

A distanza di due anni dal terremoto del 2016, l’Oratorio della Nunziatella di Foligno è finalmente pronto a riaprire le sue porte ai visitatori. Completati i lavori di ristrutturazione post sisma, infatti, la città sta per riappropriarsi di uno dei suoi gioielli, all’interno del quale è custodita anche un’opera del Perugino.

La riapertura dell’Oratorio della Nunziatella è in programma per giovedì 24 gennaio alle 17. Alla cerimonia saranno presenti rappresentanti della giunta comunale, insieme al direttore dei lavori, l’architetto Anna Conti, il progettista strutturale, Andrea Giannantoni, e la storia dell’arte Giordana Benazzi. Ad intervenire anche Alessandro La Porta per Coopculture.

Per il recupero dell’Oratorio sono stati investiti 36mila euro di fondi comunali, grazie ai quali la Coobec di Spoleto ha sistemato una lesione sulla sommità dell'attacco tra la cupola ed il piano della facciata. Applicate, poi, alcune catene metalliche longitudinali e trasversali per garantire una migliore tenuta in caso di nuove scosse sismiche. Aggiunte infine delle piattabande, consolidate con delle barre elicoidali inserite a secco.

L’Oratorio della Nunziatella - lo ricordiamo - era stato realizzato nel 1494 molto probabilmente da Francesco di Bartolomeo da Pietrasanta per custodire un'immagine miracolosa dell’Annunciazione. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Commenti

Ottima notizia, ma alla Cattedrale non ci pensa nessuno? Ogni tanto si parla di prossimo inizio lavori di restauro poi.....nulla !!!! Un vero peccato non farla visitare anche ai numerosi turisti che visitano la città!

Aggiungi un commento