Nocera Umbra, il centro storico torna a vivere dopo il terremoto

Sabato alle 20.30, alla presenza del sindaco e della presidente Marini, verranno restituiti alla città i Portici, la chiesa di San Filippo e gli antichi lavatoi

La locandina dell'evento

Diciotto anni. Tanto i cittadini di Nocera Umbra hanno dovuto aspettare per la riapertura dei Portici, della chiesa di San Filippo e dei Lavatoi del centro storico della città. Sabato 1 agosto alle 20.30 - alla presenza del sindaco Giovanni Bontempi e della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini - sarà infatti restituito alla comunità nocerina un pezzo del borgo medievale bloccato da tanti anni a causa del terremoto del '97. Un comparto della città, quello che comprende i Portici, la chiesa di San Filippo e i lavatoi che, prima del sisma, era un importante centro economico ricco di attività commerciali ed artigiane. Un momento storico per il borgo medievale umbro che finalmente potrà tornare a vivere, come spiegato ai microfoni di Radio Gente Umbra dal sindaco Giovanni Bontempi: " E' un momento storico per la città di Nocera Umbra e per il suo borgo. Riapriamo la parte più bella all'interno delle mura urbiche dove sono i Portici, la chiesa di San Filippo e i vecchi lavatoi restituendo alla città, e a tutti quanti, un luogo bellissimo non solo di Nocera ma dell'intera Umbria. E' da questa zona che vogliamo davvero ripartire per far riprendere vita al centro storico ed è questo l'impegno che prendiamo come amministrazione e per cui abbiamo lavorato in questi anni". Un restauro bello ed importante, che ha portato alla ricostruzione di edifici pubblici e privati, reso possibile grazie ai finanziamenti concessi dalla Regione, alla quale il primo cittadino non ha mancato di rivolgere i suoi ringraziamenti. "Ringrazio la presidente Marini, gli uffici della Regione, gli uffici comunali,  la ditta che ha eseguito i lavori e tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazioe di un restaturo bellissimo di una delle zone più suggestive del borgo che - ha chiosato Bontempi -  invito tutti a venire a vedere". 

Logo rgu.jpg

di Annalisa Marzano

Aggiungi un commento