“Orme” a Spoleto, destinazione Patrico

Escursione a mille metri d'altezza per gli amanti folignati delle camminate. L'appuntamento è per domenica 6 marzo

Patrico e monte Fionchi nel Comune di Spoleto

Dopo una domenica trascorsa in mezzo alla natura marchigiana, i camminatori di “Orme” tornano in Umbria per un'escursione tra le bellezze paesaggistiche dello Spoletino. In programma per domenica 6 marzo, infatti, ci sarà una doppia escursione con destinazione la località montana di Patrico. Situato alle pendici di monte Fionchi, con i suoi mille metri d'altezza Patrico presenta suggestivi scorci paesaggistici, con vedute aeree sul versante della Valle Umbra e su quello della Valnerina e dei Monti Sibillini. Due, come detto, gli itinerari. Il primo sarà più lungo e impegnativo, di 21 chilometri, e prenderà il via dal parcheggio delle scale mobili di Spoleto per arrivare fino all'abitato di Patrico. Il secondo invece sarà molto più breve, iniziando da Monteluco e proseguendo sempre fino a Patrico, dove i due gruppi di camminatori si ritroveranno per un momento conviviale negli spazi dell'agriturismo Bartoli. Per coloro che intendono partecipare al primo itinerario, il punto di ritrovo sarà il parcheggio antistante l'Holiday Inn di Foligno, alle 7.40, con partenza per Spoleto con i propri mezzi alle 7.50. Per quanto riguarda, invece, il secondo percorso (Monteluco – Patrico), il punto di ritrovo sarà sempre lo stesso, ma l'appuntamento sarà per le 8.55, con partenza per Monteluco alle 9. Prevista anche la visita all'Eremo di Monteluco, al bosco sacro e alla chiesa di San Francesco. Coordinatori delle due iniziative escursionistiche saranno Francesco Sforna e Giuseppe Della Vedova. Per ulteriori informazioni e per chi volesse usufruire del pranzo, a prezzo convenzionato, all'agriturismo Bartoli è necessaria la prenotazione al numero 380/5240327.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento