Ostetriche in difesa dei diritti delle donne: a Foligno una giornata di ascolto e informazione

L’appuntamento è in piazza della Repubblica per sabato 18 maggio. Ecco il calendario delle iniziative a cui farà da sfondo la città della Quintana

Foligno, piazza della Repubblica e palazzo comunale

Anche Foligno celebra la Giornata internazionale delle ostetriche. E lo farà sabato 18 maggio con un’intera giornata dedicata alle donne. A farvi da sfondo la centralissima piazza della Repubblica dove, dalle 10, prenderanno il via le attività messe in agenda per questa edizione 2019 che avrà per titolo “Ostetriche: in difesa dei diritti delle donne”. Si partirà con il punto di ascolto e d’informazione, che vedrà le ostetriche a disposizione della collettività, pronte a rispondere a dubbi e quesiti e fornire consigli alle utenti. Il punto di ascolto rimarrà aperto fino alle 12 per poi riprendere la propria attività alle 15 e proseguire fino alle 19. Nelle stesse ore le mamme, ma anche i loro bimbi, saranno protagonisti di tante altre imperdibili iniziative. A cominciare dal “Belly painting” per trasformare il pancione in un’opera d’arte e dal truccabimbi, per poi passare all’evento “Mamme della fascioteca”, che prevede l’incontro con i neogenitori per mostrare i vari supporti ergonomici disponibili sul mercato. E proprio le fasce saranno protagoniste dell’ultimo evento in agenda. Dalle 17 alle 18, infatti, piazza della Repubblica farà da sfondo all’originale flash mob “Danza in fascia”. In caso di pioggia tutte le attività si svolgeranno a palazzo Trinci. L’evento è patrocinato dall’Ordine delle ostetriche della provincia di Perugia. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento