Partiti i lavori al tetto della scuola Sant'Anastasio di Spoleto

Gli interventi si sono resi necessari per risolvere il problema delle infiltrazioni d'acqua

Palazzo Comunale di Spoleto

Al via lunedì primo dicembre i lavori di manutenzione straordinaria sul tetto della scuola elementare di Sant'Anastasio, a Spoleto. Interventi che si sono resi necessari per risolvere il problema delle infiltrazioni d'acqua che hanno interessato recentemente diverse aule dell'istituto. A finanziare l'opera il Comune di Spoleto, che ha messo a disposizione fondi propri di bilancio per un totale di circa 25mila euro. I lavori interessano i tetti centrali del plesso e andranno ad eliminare l'attuale sistema di smaltimento delle acque. Alcune porzioni del tetto verranno smantellate per aumentarne la pendenza e convogliare le acque direttamente all'esterno dell'edificio tramite due canali di rame. Durante questo periodo le lezioni proseguiranno regolarmente. Per assicurare continuità didattica, nell'eventualità di eccezionale maltempo e di nuove infiltrazioni prima che siano ultimati gli interventi, verranno messi a disposizione due ampi locali all'interno della scuola per ospitare gli alunni. “Come promesso - ha detto Angelo Loretoni, assessore ai lavori pubblici – siamo riusciti ad iniziare i lavori nel giro di quindici giorni. Contiamo – ha quindi concluso - condizioni meteorologiche permettendo, di ultimare gli interventi prima della ripresa delle lezioni dopo la pausa natalizia”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento