Pierluigi Di Lallo dice grazie a Foligno con uno spettacolo di beneficenza

Il regista del film “Nati 2 volte” torna con un omaggio a cittadini e commercianti per l’accoglienza ricevuta durante le riprese. “Mi sono sentito a casa”

La presentazione dello spettacolo "Grazie Foligno"

Foligno gli è rimasta nel cuore. Al punto che il regista Pierluigi Di Lallo, che nella città della Quintana ha girato nei mesi scorsi il film “Nati 2 volte”, sua seconda opera, ha deciso di tornarci per dire grazie ai folignati. E lo farà con uno spettacolo in programma per sabato 10 novembre, alle 21, all’Auditorium San Domenico. 

Intitolato semplicemente “Grazie Foligno”, l’evento avrà anche uno scopo benefico. Nessun biglietto d’ingresso. Chi vorrà potrà accedere all’Auditorium San Domenico gratuitamente e lasciare un’offerta. L’incasso verrà poi devoluto a Telethon. Partner dell’iniziativa è infatti Bnl, che da 27 anni ormai promuove raccolte fondi al fianco di Telethon. Sul palco Pierluigi Di Lallo, che nasce come attore, e Massimo Caponera. 

Ma che spettacolo sarà quello che attende il pubblico di Foligno? A raccontarlo ai microfoni di Radio Gente Umbra è stato, giovedì mattina, in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’evento lo stesso Pierluigi Di Lallo. “Sarà sicuramente uno spettacolo noiosissimo - scherza il regista -. No, - ha proseguito - sarà uno spettacolo comico e divertente, molto demenziale. L’idea - ha raccontato Di Lallo - è nata mentre montavo il film, dalla voglia di dire grazie ai folignati che mi hanno dato tanto. Non solo sul film - ha aggiunto - ma anche nella quotidianità. Mi sono sentito a casa e quindi mi sono detto ‘perchè non dire grazie a Foligno?’. Così ha preso vita questo spettacolo, a cui abbiamo voluto unire la beneficenza”. Anche perché il Di Lallo attore sale sul palco sempre e solo per eventi che abbiano un fine benefico. 

A sposare l’evento, oltre a Bnl, sono stati anche Confcommercio, il Centro studi “Città di Foligno” e ovviamente l’amministrazione comunale, rappresentata in conferenza dal vicesindaco ed assessore alla cultura Rita Barbetti, che si è detta commossa per i tanti complimenti spesi da Pierluigi Di Lallo sia sulla bellezza di Foligno che sull’accoglienza ricevuta durante i lavori del film. 

Film che tutti, ora, attendono di vedere sul grande schermo, anche se una data d’uscita non c’è ancora. La pellicola è in fase di montaggio, ma intanto è stata iscritta al Festival internazionale del cinema di Berlino, tra le più importanti e prestigiose manifestazioni a livello mondiale. Ora, dunque, si è in attesa di sapere se sarà tra i film della prossima Berlinale, che si terrà il prossimo mese di febbraio. E la distribuzione del film al cinema dipenderà anche da questo. Se il film, infatti, andrà al Festival di Berlino l’uscita nelle sale potrebbe arrivare tra marzo o aprile. In caso contrario sarà il distributore ad avere l’ultima parola.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento