Quintana, il ritorno del Tigre: correrà per il Contrastanga

Gian Luca Chicchini è stato chiamato a sostituire l'infortunato Innocenzi che non riuscirà a recuperare per il 18 settembre, giorno della Rivincita

Gian Luca Chicchini con il Contrastanga

“Certi amori non finiscono...”. No, non sono le prove di Antonello Venditti che venerdì sera suonerà a Villa Fidelia di Spello. Nell'aere folignate risuona comunque il famoso motivetto del cantautore romano per ben altri motivi. Già, perché quello tra Gian Luca Chicchini e la Quintana è un amore senza fine. Il “Tigre” non ne vuol sapere di appendere la lancia al chiodo ed è pronto a tornare in pista. Dopo una sola Giostra da spettatore, ovvero quella dello scorso giugno, Chicchini senior tornerà tra i protagonisti della tenzone folignate già da settembre. L'esperto cavaliere folignate è stato chiamato dal rione Contrastanga per difendere i colori gialloblu al posto dell'infortunato Luca Innocenzi. Quest'ultimo è ancora alle prese con la riabilitazione, dopo lo spaventoso incidente avuto lo scorso 28 giugno. I tempi di recupero sono troppo lunghi per rivederlo in sella il prossimo 18 settembre, data in cui è in programma la Rivincita. E' così che in questi giorni per il rione di via Piermarini sta provando Gian Luca Chicchini. Al “Campo de li giochi” il “Tigre” sta prendendo confidenza con alcuni cavalli messi a disposizione dalla scuderia Innocenzi, lavorando a stretto contatto con i responsabili rionali. Lo stesso avrebbe chiesto un po' di tempo al Contrastanga prima di accettare l'incarico, ma dopo gli ultimi test oramai la sua partecipazione alla prossima Quintana sembra cosa certa. Per Chicchini sarebbe un ritorno in gialloblu, visto che con il Contrastanga ha già corso, riuscendo ad ottenere due palii: quello nella Rivincita del 2005 ed un anno dopo, nella Giostra settembrina del Sessantennale.

Logo rgu.jpg

di Mattia L'Abbate

Aggiungi un commento