Quintana, in via Brunetti arriva il nuovo Gagliardo: è Manuel De Nobili

Il rione Ammanniti ha ufficializzato l'ingaggio del 21enne faentino. Il priore Guidoni: “Ripartiamo da zero, ma riusciremo a toglierci delle soddisfazioni”

La presentazione del nuovo Gagliardo del rione Ammanniti, Manuel De Nobili

Un suono di tamburi. È quello che ha interrotto la quiete tipica della domenica pomeriggio a Foligno, quando a fare ingresso in via Brunetti è stato il nuovo Gagliardo. Il rione Ammanniti ha infatti un nuovo cavaliere: si tratta del giovanissimo Manuel De Nobili, il cui ingaggio è stato ufficializzato proprio nel pomeriggio di domenica. Classe 1994, il 21enne - arrivato nella città della Quintana da quel di Faenza - sostituirà Diego Cipiccia sull'otto di gara già dalla prossima Giostra di giugno. “Abbiamo scelto la squadra che difenderà sul campo i nostri colori”. Così ha esordito il priore Marco Guidoni, presentando non solo il nuovo cavaliere ma anche tutto lo staff che lo accompagnerà in questa nuova avventura, a cominciare da un caro vecchio amico dell'Ammanniti, un amico che risponde al nome di Nevio Ventangoli e con cui il rione di via Brunetti ha condiviso ben otto palii. Sarà lui, infatti, a seguire il giovane Manuel, vicino al rione di via Brunetti già dal 2013, quando 19enne aveva partecipato alla Giostra degli esordienti vestendo i panni del Gagliardo. Poi l'incidente del 2014 e l'allontanamento prolungato dalle piste, fino al recente ingaggio da parte dell'Ammanniti. “Siamo contenti di averlo con noi – ha detto il priore Guidoni -. Manuel ha lavorato molto in questi due anni ed è pronto per tornare a lottare. La strada non sarà facile – ha quindi sottolineato – perchè il livello di competitività è alto, ma dobbiamo crederci. Ripartiamo da zero, con un nuovo progetto – ha concluso Marco Guidoni - ma sicuramente riusciremo a toglierci delle soddisfazioni”. A salutare l'arrivo del nuovo portacolori anche l'ex priore Fabio Fiordiponti, oggi vice di Guidoni e responabile della commissione tecnica. “Negli ultimi anni abbiamo fatto delle scelte complicate e difficili – ha dichiarato – ma che ci hanno permesso di partire, oggi, con un nuovo progetto, che coniuga la giovinezza di Manuel con l'esperienza di Nevio. È un progetto che ha un valido fondamento e che tutto il rione deve sostenere”. “È un onore per me essere qui – ha detto Manuel De Nobili prendendo la parola -. Ho sempre sognato di correre a certi livelli e qui potrò farlo, perchè questa è la Giostra delle giostre. Nel 2013 l'approccio non è stato dei migliori, ma sono qui per ripartire da zero e far vedere a tutti quanto valgo. Sono pronto a difendere questi colori e ce la metterò tutta. Gloria ed onore – ha quindi concluso il giovane Gagliardo – al rione Ammanniti”. A guidarlo sarà - come detto - Nevio Ventangoli, che si è detto emozionato nel tornare a respirare le atmosfere di via Brunetti. “Faremo di tutto per regalare a questo rione grandi soddisfazioni – ha sottolineato -. Abbiamo messo a punto la scuderia, ci alleneremo su una pista che riproduce l'otto di gara della Giostra di Foligno ed avremo a disposizione tre cavalli più un quarto per gli allenamenti”. Insomma, la voglia di fare in via Brunetti, e di fare bene, c'è. Ora, non resta che attendere il responso del Campo de li Giochi.  

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento