Spello, una nuova ambulanza per la Croce Rossa

Grazie alla generosità di Lelia Ferrotti e al contributo del Centro “Costantino Imperatore”, il Comitato locale ora ha un mezzo adeguato alle normative. Positivo il bilancio 2019

La Croce Rossa di Spello

Bilancio positivo per il Comitato locale di Spello della Croce Rossa Italiana che ha chiuso il 2019 con un lungo elenco di attività a testimonianza del ruolo svolto dai volontari nel territorio comunale. Nel corso dell’anno sono stati, infatti, oltre 200 i servizi di trasporto realizzati con le due ambulanze in dotazione, le due auto e un pulmino attrezzato per trasporto disabili. Grazie alla generosità della signora Lelia Ferrotti a cui si è aggiunto un contributo del Centro sociale “Costantino Imperatore”, il Comitato dal mese di novembre può contare su una ambulanza rigenerata che ha sostituito un mezzo non più adeguato alle attuali normative. I 95 volontari del Comitato hanno inoltre prestato il loro preziososervizio di trasporto malati su chiamata per visite in ospedali della Regione e anche in quelle limitrofe; rilevante è stata l’attività di assistenza nelle manifestazioni pubbliche e sportive a cui si è aggiunto anche il supporto fornito durante le partite di campionato dell’Asd Spello. La Croce Rossa ha svolto anche numerosi corsi per la formazione dei volontari e quelli “FULL D” di rianimazione cardiopolmonare con defibrillazione sia in età adulta che pediatrica e manovre di disostruzione delle vie aeree. In un momento di difficoltà crescente, non sono certo dimenticate le famiglie: grazie a una convenzione stipulata con il Banco Alimentare e su segnalazione degli assistenti sociali, ogni mese i nuclei familiari più bisognosi possono contare su un sostegno alimentare integrativo. “Il Comitato locale di Spello è formato da un gruppo di volontari motivati e volenterosi, cresciuto e consolidatosi nel corso degli anni – commenta il presidente Adele Guercini –, il mio ringraziamento va a tutti coloro che con impegno e dedizione mettono a disposizione degli altri le loro competenze e il loro tempo libero. Un ringraziamento particolare anche a Lelia Ferrotti e al Centro sociale Costantino Imperatore per il loro gesto di solidarietà che ha permesso alla comunità di disporre di una ambulanza efficiente e moderna”. “Per la nostra realtà comunale è fondamentale la presenza di una associazione come la Croce Rossa che supporta i cittadini in situazioni particolari – afferma l’assessore comunale ai servizi sociali Rosanna Zaroli -.  A voi va la riconoscenza di tutta l'amministrazione comunale per lo svolgimento di una preziosa attività con entusiasmo e passione". 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento