Studenti a colloquio con lo psicologo: a Spello riparte il progetto per prevenire il disagio giovanile

Il servizio prenderà il via il 3 dicembre prossimo e si terrà tutti i martedì negli spazi della scuola secondaria dell’Istituto comprensivo “Ferraris”

La scuola secondaria di primo grado di Spello

Prevenire il disagio giovanile e promuovere il benessere fisico, psichico e socio-relazionale dei ragazzi. È con questo obiettivo che anche in quest’anno scolastico si rinnova, a Spello, l’appuntamento con il progetto “Io parlo se tu mi ascolti davvero…a tu per tu con lo psicologo”. Progetto che spegne in questo 2019 le sue prime cinque candeline e grazie al quale gli studenti e le studentesse, che frequentano l’Istituto comprensivo “Ferraris” della Splendidissima Colonia Julia, potranno contare su uno spazio di consulenza psicologica garantito dall’esperienza e dalla competenza delle psicologhe e psicoterapeute Valentina Bellini e Lucia Gambacorta.

Studenti, ma non solo. Il progetto “Io parlo se tu mi ascolti davvero…a tu per tu con lo psicologo” si configura, infatti, anche come un’importante occasione di comunicazione e confronto per genitori e docenti. A rendere possibile questo tipo di attività all’interno dell’Istituto comprensivo “Ferraris” di Spello, il contributo e la collaborazione tra il Comune e alcune realtà del territorio. Il riferimento è ai comitati di Acquatino e Capitan Loreto, ai centri sociali Costantino Imperatore e San Felice ed al gruppo ricreativo Santa Luciola.

La presentazione ufficiale del servizio agli studenti è fissata per venerdì 29 novembre, dalle 9 alle 12, nei locali della scuola secondaria in piazza della Repubblica. Saranno presenti il sindaco Moreno Landrini, il vice sindaco e assessore alle politiche scolastiche Guglielmo Sorci, l’assessore alle politiche sociali Rosanna Zaroli e i rappresentanti delle associazioni promotrici. L'avvio delle attività è invece fissato per il 3 dicembre. Si potrà accedere al servizio su appuntamento tutti i martedì dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 16.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento