Trevi, aumenta la popolazione studentesca. In 720 all'avvio del nuovo anno

Aumentano gli alunni dell'Istituto “Valenti”. L'apertura ufficiale si è svolta come sempre al teatro “Clitunno”

Sindaco e assessore di Trevi con la dirigente Simona Perugini

Anche quest’anno l’Istituto “Valenti” a Trevi ha riaperto le porte agli studenti, con il suo intero patrimonio edilizio rispondente alle normative antisismiche. Il nuovo anno scolastico si è aperto con il suono della campanella che indicava l’inizio delle lezioni e in 720 hanno varcato la soglia dell’Istituto. Nel dettaglio, sono 212 i bambini per l’infanzia e 340 per la primaria, mentre 168 sono i ragazzi della secondaria inferiore; a questi, si aggiungono i circa 20 bambini del nido convenzionato “La foresta dei Sogni”. L’apertura ufficiale si è svolta come ogni anno al teatro “Clitunno”, dove gli studenti sono stati accolti dal sindaco Bernardino Sperandio, dalla dirigente scolastica Simona Perugini e dall’assessore all’istruzione Dalila Stemperini, i quali hanno rivolto ad alunni, insegnanti, famiglie ed operatori Ata l’augurio di un buon anno scolastico. “La popolazione trevana continua a crescere – affermano i tre rappresentanti dell’amministrazione – segno che la qualità dell’offerta formativa, la sicurezza dei plessi scolastici e la rete di collaborazione che si è riusciti a costruire negli anni tra dirigenza scolastica, utenti e comune per il miglioramento continuo dei servizi – concludono – sono elementi positivi che incidono nelle scelte delle famiglie”. “La scuola – continua l’assessore Stemperini - è il luogo dove i ragazzi possono confrontarsi e maturare non solo competenze, ma anche spirito critico e rispetto reciproco”. Alla fine del saluto, è seguita la visita dei plessi, a Borgo Trevi e Trevi.

Logo rgu.jpg

di Giulia Badiali

Aggiungi un commento