A Trevi prende il via il weekend della salute per dire si alla vita e no al cancro

L’edizione straordinaria di Trevi Benessere sarà dedicata a Leonardo Cenci. L’assessore Moccoli: “Vogliamo ricordare il suo messaggio: ‘Vivi, ama, corri. Avanti tutta’

Un momento di "Trevi Benessere"

Dopo il rinvio per pioggia lo scorso mese di maggio, tutto è pronto per l’edizione straordinaria di “Trevi Benessere - Il weekend della salute”, che prenderà il via domani, sabato 21 settembre, per poi concludersi domenica 22 settembre. In programma attività sportive, meditazione, seminari, mostre, escursioni, visite mediche e attività olistiche: insomma, un ampio programma studiato al fine di divulgare corretti stili di vita, un’alimentazione sana e l’attività fisica come modi per vivere sentendosi bene, così come promosso dal team della Casa della Salute di Trevi e della Usl 2 dell’Umbria.

Il taglio del nastro è in programma per domani mattina, sabato 21 settembre, alle 9, con il raduno podistico non competitivo “In memoria di Leonardo Cenci”, a cui sarà dedicata l’intera manifestazione, come spiegato dall’assessore alle politiche sociali, Stefania Moccoli.  “Dire si alla salute e un grande no al cancro: questo è il motto dell’edizione straordaria di Trevi Benessere - ha commentato - Con noi ci saranno tanti campioni come Luca Panichi, Alessandro Terrini, Elisabetta Barreca, Clotilde Scarponi, Francesca Zafrani, Andrea Mazzantini e Alessandro Cini. Sono alcuni dei testimonial che si uniranno al messaggio lasciato da Leonardo Cenci, recentemente scomparso, a cui il comune di Trevi ha voluto dedicare questa edizione straordinaria di Trevi Benessere. Il messaggio di Leo era ‘Vivi, ama, corri. Avanti tutta’ e questo è quello che vogliamo ricordare ed è per questo - ha concluso Stefania Moccoli - che invitiamo tutti a Trevi per promuovere i corretti stili di vita”.

Tra gli appuntamenti in agenda il seminario “Nuove prospettive nel III° millennio: attività fisica tra interventi sanitari e comunitari”, che si terrà sabato 21 settembre, alle 9, al teatro Clitunno, durante il quale si parlerà di attività fisica adattata, ginnastica dolce per anziani e per persone affette da particolari patologie, oltre che delle “Palestre della Salute” di recente istituzione in Umbria. Tante poi le attività in programma, tutte a partecipazione gratuita e su prenotazione come lo screening tramite pedana stabilometrica per valutare l’equilibrio e il rischio di cadute, la misurazione di glicemia, pressione arteriosa e colesterolo per la prevenzione cardiovascolare, massaggi decontratturanti e sedute di manipolazione osteopatica. Ed ancora prove gratuite di ginnastica posturale in acqua, idrokinesiterapia di gruppo o individuale, tekar terapia, laser terapia.

Non mancheranno sessioni di meditazione con la tecnica del Kundalini Yoga e con nuove discipline come il Vinyasa Flow Yoga, ma anche lo Yoga della risata. Molte, inoltre, le iniziative per entrare in contatto con diverse discipline sportive: dalle esibizioni di scherma a quelle di danza e ginnastica ritmica. A chiudere la due giorni sarà domenica 22 settembre, alle 18.30, il Flash Color, durante il quale i partecipanti saranno invitati ad indossare qualcosa di rosa per dire no al cancro.

La manifestazione sarà itinerante e vedrà coinvolti i luoghi della città più suggestivi: Villa Fabri, il teatro Clitunno, il Palazzo Comunale, il Museo della Civiltà dell’Ulivo, la Casa della Salute ed il Centro di riabilitazione intensiva neuromotoria.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento