Trevi, un taxi ecologico per i vicoli del borgo

Riattivato il servizio dopo la gara pubblica bandita dal Comune. Ad aggiudicarsi il servizio una tassista romana

Il taxi ecologico

Si chiama Barbara, ha 42 anni ed è la nuova tassista di Trevi, l'unica. Già, perchè è stata lei ad aggiudicarsi la gara pubblica bandita dal Comune trevano per lo svolgimento del servizio taxi con autovettura ecologica. Barbara, un diploma in lingua e cultura giapponese, parla correntemente cinque lingue ed ha lasciato Roma, dove faceva lo stesso lavoro, per approdare nel comune umbro, “un borgo – dice – accogliente e suggestivo”. Sarà lei dunque a guidare per i vicoli di Trevi cittadini e turisti. “Finalmente - spiega il referente per il sindaco Jacopo Solfati - dopo un anno di lavoro in stretta collaborazione con l’assessorato al commercio, è stato ripristinato un servizio utile per la comunità e per chi arriva da fuori, un servizio che soprattutto oggi, dopo i pesanti tagli subiti dai trasporti pubblici urbani, si rivela ancor più necessario. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è infatti quello di offrire le migliori condizioni possibili per servire adeguatamente la cittadinanza, i turisti e gli albergatori che ne faranno richiesta. Attualmente il taxi di Barbara risponde al 329/4985524 ed è disponibile con stazionamento a Trevi in piazza Garibaldi e alla stazione ferroviaria di Borgo Trevi. I numeri telefonici per la chiamata sono inoltre affissi e visibili nei vari punti di più comune ritrovo come bar, farmacie, supermercati, tabelloni pubblici. Il servizio si può pagare anche con carta di credito e bancomat. Taxi Trevi è contattabile anche su FB e all’indirizzo di posta elettronica taxitrevi@yahoo.com.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento