Ufficiale: Riccardo Raponi è il nuovo cavaliere del Contrastanga

Giostra della Quintana, il rione guidato da Francesco Felicioni punta tutto sul giovane di Recanati. La parte tecnica sarà affidata ad un altro marchigiano, Guido Crotali

Da sinistra: Carlo Mattioli (vicepriore Contrastanga), Riccardo Raponi e Francesco Felicioni (priore Contrastanga)

Ora c'è anche l'ufficialità. Riccardo Raponi è il nuovo cavaliere del rione Contrastanga. A Foligno si completa dunque il quadro degli abbinamenti cavalieri-rioni per quanto riguarda la Giostra della Quintana. A mancare era proprio la contrada di via Piermarini, che si affiderà alle prestazioni del giovane ventitreenne, fino allo scorso anno in forza al Croce Bianca. Come anticipato da Rgunotizie.it (leggi qui), il Contrastanga è riuscito nel giro di pochi giorni a chiudere l'accordo sia con il nuovo Furente che con il rione di via Butaroni. Ed in effetti l'ultimo ostacolo era rappresentato dal vincolo che Raponi aveva con il Croce Bianca. Alla fine, nel giro di poche ore tutto è stato risolto anche grazie alla disponibilità dei biancorossi. Il matrimonio tra Raponi ed il Contrastanga è stato siglato mercoledì pomeriggio a palazzo Candiotti. Il responsabile tecnico sarà un altro marchigiano: Guido Crotali. Anch'egli cavaliere con esperienza nella Quintana di Ascoli, garantirà assistenza e guida tecnica entrando così ufficialmente nella Giostra folignate. Soddisfatto dell'operazione il priore del Contrastanga, Francesco Felicioni: "Diamo il benvenuto all'interno del nostro rione a Riccardo Raponi e Guido Crotali - afferma Felicioni -. Siamo sicuri di aver fatto la scelta giusta e siamo convinti di poter dire la nostra". Dal canto suo, Riccardo Raponi si è detto entusiasta di questa sua nuova esperienza e già pronto a lavorare in vista di giugno. Il nuovo Furente ed il nuovo responsabile tecnico verranno presentati in occasione di un pranzo che si svolgerà il 18 di febbraio.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento