L'UmbraGroup corre sempre più: nel 2019 già 7 maratoneti. E c'è chi tenta i 100 chilometri...

Rinnovata la sfida dell'amministratore delegato Antonio Baldaccini: quest'anno anche una donna ha già corso una maratona. Intanto Daniele Frillici prova il Passatore

Daniele Frillici e Antonio Baldaccini

Nuovo anno, nuova sfida. Dopo la “provocazione” di Antonio Baldaccini, ovvero far correre una maratona all'1% della “popolazione” di UmbraGroup nel 2018, ora l'asticella si alza. Già, perché quest'anno l'amministratore delegato dell'azienda aerospaziale ci ha riprovato, rinnovando il guanto di sfida. A raccoglierlo sono stati già in sette, ovvero lo stesso numero di persone che avevano corso i 42 chilometri in tutto lo scorso anno. Ma c'è di più. Nel rilanciare la competizione, Antonio Baldaccini si era augurato di poter vedere anche una donna di Umbra correre una maratona. E così è stato, visto che in questo 2019 a guadagnarsi i 200 euro messi in palio per ogni maratoneta c'è già anche una rappresentante del gentil sesso. L'iniziativa del Ceo di UmbraGroup ha come obiettivo quello di stimolare i dipendenti a superare ogni giorno i propri limiti. Quale migliore occasione se non quella offerta dallo sport, metafora di vita e del lavoro. “Sport is life, ovvero lo sport è vita – spiega Baldaccini – per noi non è solamente uno slogan, ma un modo di vivere la propria vita, che non è fatta solo di lavoro ma soprattutto di sport”. Sacrificio e disciplina, sono queste le prerogative fondamentali per coloro che vogliono affrontare seriamente lo sport e che da questo mondo possono traslare i valori positivi nel lavoro. Chi sembra aver sposato appieno questa filosofia è Daniele Frillici, Sales engineer di UmbraGroup. Dopo l'esperienza della maratona, Frillici è pronto per quella che potrebbe essere definita una vera e propria impresa. Stiamo parlando della 100 chilometri del Passatore (in programma a fine maggio), storica ultramaratona con partenza da Firenze e con arrivo a Faenza. Frillici, presidente della società podistica nocerina dei Titans, è di nuovo pronto a sfidare i suoi limiti sotto la bandiera bianca e azzurra della UmbraGroup.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento