Afam, una settimana di test gratis contro il diabete

In occasione della Giornata mondiale, le farmacie comunali di Foligno mettono in piedi una serie di iniziative per scoprire se si è affetti dalla malattia

Presentazione delle iniziative Afam contro il diabete

E' tra il sei ed il sette per cento il totale della popolazione italiana colpita dal diabete. A questa percentuale, va aggiunto un alto numero di persone che non sanno di avere questa malattia: ovvero un italiano su quattro. Una patologia cronica che può essere causata anche dagli errati stili di vita oltre che dalla genetica. Un malato di diabete costa al sistema sanitario nazionale circa 2mila e 900 euro l'anno, il doppio rispetto a chi non ne è affetto. I farmaci sono la spesa minore, visto che a farla da padrone sono gli interventi dovuti alle complicanze. Una malattia sempre più diffusa in tutto il mondo. E' per questo motivo che dal 1991 l'Oms ha istituito la Giornata mondiale del diabete, che coincide con il 14 novembre. Per l'occasione, a Foligno da sabato 14 sino al prossimo 20 novembre, all'Afam, ovvero nelle farmacie comunali, sarà possibile effettuare gratuitamente un'auto-misurazione della glicemia per capire se si è già colpiti o si è a rischio diabete. “Il nostro obiettivo è quello di prevenire questa malattia cronica” ha affermato Gianluca Matilli, amministratore unico di Afam. Per sensibilizzare l'opinione pubblica, domenica mattina è in programma anche una camminata per le vie di Foligno in collaborazione con Usl2 ed alcune associazioni cittadine. L'appuntamento è per le 9.30 al Plateatico con il serpentone che girerà per circa un'ora in centro storico. A tutti sarà donata una pettorina azzurra, simbolo della Giornata. Alla presentazione delle iniziative messe in campo da Afam sono intervenuti anche i dottori Sergio Pocciati e Maria Luisa Picchio, che hanno posto l'accento sull'importanza di un corretto stile di vita per non incorrere nel diabete.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento