Altre 8 vittime nell'Umbria del Covid. Calano gli attualmente positivi

I ricoverati nelle terapie intensive della regione restano stabili, mentre il tasso di contagio è del 13%. Vaccini: in un solo giorno quasi 12mila dosi

Test Covid-19

L'Umbria piange altre otto vittime legate al Covid-19. Gualdo Tadino, Gubbio, Magione, Narni, Perugia, Piegaro, Spoleto e Terni: queste le città dove sono state registrate le morti legate al virus. Nella giornata tra giovedì e venerdì il numero dei decessi totali è arrivato così a 1.554, continuando a crescere con numeri che non si registravano da diverso tempo in maniera così continuativa. Le buone notizie arrivano però dalla curva dei contagi, che in qualche maniera sembra stabilizzarsi. I nuovi positivi riscontrati nell'ultimo giorno sono stati infatti 2.125, ovvero il 13% dei tamponi analizzati. I test antigenici eseguiti sono stati 12.348, mentre i tamponi molecolari sono arrivati a quota 3.754. Considerando i 2.242 guariti, gli attualmente positivi scendono di 125 unità. In Umbria ci sono complessivamente 34.919 persone che al momento stanno facendo i conti con il virus. Scende anche il numero dei soggetti in isolamento di 115 unità, ovvero 34.703. 

OSPEDALI – Stabili le terapie intensive, dove i letti occupati sono ancora 12. I ricoveri ordinari scendono invece di 10 unità, passando dai 226 di giovedì ai 216 di venerdì. All'ospedale di Branca sono 15 i ricoverati, 23 a Città di Castello e 36 a Foligno. Al “Santa Maria della Misericordia” di Perugia 70 i ricoveri totali, di cui 6 in Rianimazione. Il “Santa Maria” di Terni ospita invece 51 persone colpite dal Covid-19, di cui sempre 6 in Rianimazione. Chiude il quadro dei nosocomi l'ospedale di Pantalla, con 21 ricoveri.

SUL TERRITORIO – Il capoluogo di regione fa registrare in un solo giorno altri 347 positivi, uniti a 302 guariti. A Terni i nuovi positivi sono invece 272, insieme a 313 guarigioni. Centotrenta invece i nuovi positivi a Foligno, a cui devono essere sottratti 88 guariti. I folignati attualmente alle prese con il Covid-19 sono quindi 2.135, di cui 17 ricoverati (1 in terapia intensiva). Questo il quadro degli altri contagi nella Valle Umbra sud: Bevagna 14 nuovi contagi (15 guariti), Campello sul Clitunno 5 nuovi positivi (6 guariti), Cannara 12 nuovi positivi (21 guariti), Castel Ritaldi 8 nuovi positivi (7 guariti), Giano dell'Umbria 5 nuovi positivi (5 guariti), Gualdo Cattaneo 13 nuovi positivi (17 guariti), Montefalco 12 nuovi positivi (12 guariti), Nocera Umbra 10 nuovi positivi (14 guariti), Spello 18 nuovi positivi (17 guariti), Trevi 12 nuovi positivi (15 guariti), Valtopina 3 nuovi positivi (1 guariti).

VACCINI – Nell'ultimo giorno sono all'incirca mille le persone che hanno ricevuto il loro primo vaccino, portando così il conto totale a 718.246 le prime dosi complessive (83,33% della popolazion). Poco più di 900 le seconde dosi, per un totale di 708.383 cicli completi (82,14%). Chiudono il quadro i vaccinati con terza dose, ovvero 367.144 che, in termini percentuali, significa il 42,82 degli umbri. Undicimilasettecentoquarantuno le dosi inoculate nella giornata di venerdì 14 gennaio.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento