Amare la legalità sin da piccoli, a Foligno c'è la Giornata della trasparenza

Per lunedì 27 novembre il Comune ha in programma un'iniziativa di trasparenza amministrativa con gli studenti delle scuole superiori

Palazzo comunale di Foligno

“Giornata della Trasparenza” a Foligno. Per lunedì 27 novembre, infatti, il Comune della città della Quintana ha in programma l’iniziativa sul tema “Trasparenza amministrativa e cittadini digitali”. Interverranno il presidente del Consiglio comunale Alessandro Borscia, il sindaco Nando Mismetti e gli studenti degli istituti superiori. L’intento è quello di promuovere i valori della legalità, dell’etica e della trasparenza, incontrando ed informando proprio i giovani sull’attività dell’ente, facendo conoscere i servizi offerti dallo stesso. Particolare attenzione verrà riservata alla spiegazione delle informazioni contenute nel sito web comunale, e la volontà è quella di ricevere dai ragazzi un contributo efficace anche per orientare le scelte di trasparenza del comune. Attraverso il confronto diretto tra l’ente e le scuole si intende avvicinare i ragazzi a questi temi e al tempo stesso renderli più partecipi delle scelte amministrative. Necessario ricordare che la legge 190 del 2012 ha introdotto in Italia un modello organico in materia di lotta alla corruzione e di rilancio della legalità e, anche, per contrastare i fenomeni di cattiva amministrazione utilizzando gli strumenti della trasparenza e della partecipazione. A concludere l’incontro sarà Paolo Ricciarelli, segretario generale del Comune di Foligno e responsabile anticorruzione e trasparenza dell’Ente, che ha tenuto alcuni incontri di approfondimento nelle scuole. L’appuntamento è dunque per lunedì 27 novembre a Palazzo Trinci, alle ore 9.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento