Ancora furti di scooter: a Foligno denunciati altri tre minori

Dopo quella degli scorsi giorni, la polizia municipale ha messo a segno un'altra importante operazione con il furto di ciclomotori. In totale sono cinque i giovanissimi denunciati

L'ufficio mobile della polizia municipale di Foligno

Altra operazione da parte del comando di polizia municipale di Foligno contro il fenomeno dei furti di ciclomotori. Dopo quella delle scorse settimane, nella quale gli agenti di viale Marconi erano riusciti ad incastrare due giovanissimi, ora l'episodio si è ripetuto. Nei giorni scorsi, una pattuglia dei vigili urbani ha trovato nel centro storico un ciclomotore abbandonato, che presentava segni inequivocabili di scasso. Dopo un’attività di appostamento, è stato intercettato e fermato un minorenne che stava recuperando lo scooter oggetto del furto compiuto poco prima (lo stesso che era stato denunciato per analoghi furti recentemente), unitamente ad altri due ragazzi, sempre minori, residenti in città, che a loro volta sono stati segnalati al Tribunale per i Minorenni. Per loro è infatti ipotizzabile il concorso di colpa con l'autore del furto e la successiva ricettazione del mezzo. I minori, dopo le procedure di rito e l’affidamento ai rispettivi genitori, sono stati denunciati e deferiti in stato di libertà per ricettazione e riciclaggio nonché per gli ulteriori reati ravvisabili dalle loro condotte. Proseguirà anche nei prossimi giorni il lavoro di controllo del territorio da parte del comando di polizia municipale. Al momento, a seguito dell’attività messa in campo negli ultimi tempi, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica cinque minori ritenuti responsabili in concorso dei furti messi a segno sui ciclomotori che, peraltro, sono stati restituiti ai rispettivi proprietari.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento