Colfiorito, inviata del Tg1 salvata dalla polizia municipale di Foligno

Spiacevole disavventura per Felicita Pistilli, rimasta in mezzo alla bufera di neve scatenatasi all'altezza dei Piani di Ricciano. La giornalista ringrazia il Comando

La polizia municipale salva l'inviata Rai

Spiacevole disavventura per una giornalista Rai, rimasta bloccata mercoledì mattina tra la neve che ha sommerso l'altipiano di Colfiorito. L'inviata di Rai Uno, Felicita Pistilli, stava attraversando i Piani di Ricciano per seguire in prima persona la bufera di neve e vento che sta colpendo l'Appennino umbro-marchigiano. Sfortunatamente, anche lei è rimasta vittima della tormenta. A soccorrere la giornalista ed altre due persone in auto con lei, ci ha pensato una pattuglia della polizia municipale di Foligno. L'intervento è stato eseguito da Paolo Margasini e da Claudio Tamburo. I due agenti in servizio sono riusciti con grande tenacia a liberare l'auto e farla ripartire. Con loro anche il fotografo Giovanni Galardini, che ha aiutato nelle manovre. Il tutto filmato dal cameraman Rai che, fortuna nella sfortuna, è riuscito a documentare in diretta una vera e propria operazione di salvataggio. Una volta ripreso il cammino, l'inviata Felicita Pistilli ha contattato il Comando della polizia municipale di Foligno per ringraziare la pattuglia intervenuta.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Commenti

Starsene in studio invece di andare a creare problemi in zona che di problemi ne hanno già abbastanza...

Aggiungi un commento