Coronavirus, prosegue il calo dei contagi. Altri due decessi tra Amelia e Bevagna

In 24 ore mille positivi in meno: a fronte di 774 nuovi casi i guariti sono stati 1.777. I ricoveri scendono a quota 228, sempre 12 i pazienti in intensiva

Analisi in laboratorio (Photo by ThisisEngineering RAEng on Unsplash)

Continua a calare la curva dei contagi in Umbria, dove nell’ultima giornata si sono registrati mille positivi in meno. Numero che porta il dato dei cittadini attualmente alle prese con il virus a 27.680. Se i nuovi contagi sono stati 774 (128.670), infatti, di guariti se ne sono avuti 1.777 (99.428).

Sulla base del bollettino regionale diramato nella mattinata di lunedì 17 gennaio, le persone sottoposte ad isolamento risultano 27.452, mentre scende a 228 il dato relativo ai pazienti Covid, due in meno dell’ultimo report. Sempre 12 coloro che si trovano in terapia intensiva. Analizzando la situazione per ospedale, sono 79 le persone ricoverate nella struttura di Perugia (6 in intensiva), 46 in quella di Terni (6 in intensiva), 35 a Foligno, 30 a Città di Castello, 22 a Pantalla e 16 a Branca.

Nell’ultima giornata, però, l’Umbria si è ritrovata a dover fare i conti con due decessi tra Amelia e Bevagna, con le vittime arrivate a quota 1.562 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I 774 nuovi contagi riportati nel bollettino sono stati individuati su poco più di 7mila tamponi analizzati (7.252), di cui 6.711 antigenici (1.784.165) e 541 molecolari (1.415.177). Il tasso di positività si attesta, dunque, al 10,67%.

Per Perugia 86 casi di Covid-19 in più, mentre sono stati 92 quelli individuati a Terni. Trentacinque, invece, di fuori regione. Nella Valle Umbra, altri 79 cittadini contagiati a Foligno, 53 a Spoleto, 15 a Cannara e Spello, 11 a Bevagna, 4 a Castel Ritaldi, Gualdo Cattaneo e Trevi e due a Montefalco, Nocera Umbra e Valtopina. Sempre a Foligno, riscontrati anche 116 guariti. Il dato degli attualmente positivi nella città della Quintana è, dunque, di 1.825, con 1806 persone in isolamento e 19 ricoverate, di cui una sola in rianimazione.

Insieme a Foligno superano quota mille casi anche i comuni umbri di Perugia (4.368), Terni (3.843), Città di Castello (1.148) e Spoleto (1.086). Numeri alla mano se ne contano quindi cinque, mentre sono 43 quelli oltre la soglia dei cento contagi.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, inoculate altre 6.052 dosi per un totale di 1.385.897, pari al 99,22% di quelle a disposizione dell’Umbria (1.789.164). Nell’ultima giornata somministrate 473 prime dosi (720.780), 251 cicli completi (709.913) e 5.174 terze dosi (389.294). Le percentuali raggiunte in termini di copertura vaccinale risultano rispettivamente dell’83,62%, dell’82,31% e del 45,4%. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento