Coronavirus, un nuovo positivo per Città di Castello

Tra i dati emersi nelle ultime 24 ore anche un ricovero all’ospedale di Perugia, mentre nell’ultima settimana sono state quattro le persone guarite

Reparti ospedalieri (foto Vissani)

Dopo cinque giorni a contagi zero, alle 8 di venerdì 10 luglio in Umbria si registra un nuovo caso di Coronavirus. Si tratta, secondo quanto emerge dalla dashboard della Regione, di una persona residente a Città di Castello.

Torna a salire così a 13 il numero di persone attualmente positive, una in più rispetto al precedente report. Così come sale di un’unità il dato sui casi complessivi, che ha raggiunto quota 1.448, e quello relativo ai ricoveri, passati da 3 a 4. Accanto ai tre pazienti del Santa Maria di terni, infatti, al momento se ne conta un quarto anche all’ospedale di Perugia, fino a 24 ore fa a quota zero. Stabile tra giovedì 9 e venerdì 10 luglio, invece, la situazione per ciò che riguarda gli altri parametri: dai decessi, fermi a 80, alle terapie intensive ormai vuote. Incremento di 786 unità in 24 ore, infine, per i tamponi.

Facendo, invece, un bilancio dell’ultima settimana dell’andamento epidemiologico del Covid-19 su tutto il territorio regionale, dal 3 luglio i casi positivi sono passati da 1.446 1.448 mentre gli attualmente positivi sono scesi da 15 a 13. Quattro in più i guariti, passati da 1.351 a 1.355. Nessuna variazione, invece, per quanto riguarda i cinque clinicamente guariti, i quattro ricoveri, le terapie intensive senza pazienti e gli 80 decessi. Le persone in isolamento contumaciale sono scese da 11 a 9. Infine, sul fronte tamponi se ne contano 5.940 in più nugli ultimi sette giorni, per un totale di 104.428 prelievi da inizio emergenza.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento