Foligno-Civitanova totalmente riaperta in vista del Ferragosto

L'arteria che collega la città della Quintana con il mare ora è normalmente percorribile al termine dei lavori che hanno interessato alcuni tratti

La Ss77 sopra Scopoli (foto Alessio Vissani)

All’alba della settimana di Ferragosto, da sempre caldissima dal punto di vista del traffico, arriva una buona notizia dalla strada statale 77. Lungo l’arteria che collega la città della Quintana alla località di mare, infatti, è stato riaperto il tratto di carreggiata che era stato chiuso per lavori. Dopo gli interventi durati per settimane, con cantieri fermi solo nel weekend, la Foligno-Civitanova è tornata, dunque, ad essere completamente percorribile. Come da calendario, il 7 agosto scorso sono terminati i lavori avviati il 13 luglio dalla società costruttrice dell’infrastruttura per l’esecuzione di interventi di ripristino localizzato. Interventi che, da quella data, hanno comportato la chiusura della carreggiata in direzione Macerata della Valdichienti. Nello specifico, lo ricordiamo, il tratto interessato è stato quello compreso tra Foligno (l’innesto con la Ss3 Flaminia) e Colfiorito, chiuso al traffico dalle 6 del lunedì alle 18 del venerdì. Da qui la necessaria deviazione del traffico in direzione Marche sul vecchio tracciato della Ss77. Buona notizia, dunque, per folignati, ed umbri in genere, che potranno così raggiungere la costa marchigiana senza deviazioni o rallentamenti, considerato che, oltre a quelli conclusi venerdì scorso, anche i lavori che hanno interessato il tratto Colfiorito-Muccia sono terminati, come da programma, lo scorso 20 luglio. “La percorribilità dell’arteria stradale è stata totalmente ripristinata, – ha riferito Anas a Rgunotizie.it – e all’orizzonte non ci sono altri interventi in programma”.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento