A Foligno classe in quarantena alla Monte Cervino. Caso sospetto a Spello

Nel "Centro del mondo" alunni e docenti a casa fino al 30 ottobre prossimo dopo che un operatore dell’istituto è risultato positivo al virus. Nella Colonia Julia in corso approfondimenti

Banchi di scuola

A Foligno il Coronavirus costringe alla quarantena un’altra classe. Si tratta di una classe del plesso di Monte Cervino. Ad essere risultato positivo un operatore, in servizio nell’istituto fino al 16 ottobre scorso. A comunicare la positività del soggetto sono stati gli uffici comunali competenti. Sono così scattate tutte le procedure previste dalla normativa e dal protocollo Covid, che hanno comportato l’isolamento fiduciario fino al 30 ottobre prossimo di studenti e docenti entrati in contatto con l’operatore.

Parallelamente è stato allertato il Servizio igiene e sanità pubblica del Dipartimento di prevenzione dell’Usl Umbria 2 per l’attivazione del protocollo previsto dal sistema sanitario nazionale. In attesa del ritorno in aula, che nel frattempo verrà sanificata, verrà attivata la didattica a distanza in asincrono, attraverso il registro elettronico.

Per il terzo circolo di Foligno si tratta del secondo caso in poche settimane. La volta precedente ad essere interessata dalla quarantena era stata la scuola dell’infanzia di via Mameli, dov’era stato individuato un bambino positivo al virus. Vanno aumentando, dunque, i casi di contagi all’interno delle scuole del territorio. Negli scorsi giorni la quarantena era scattata anche per alcune classi della secondaria di secondo grado di Belfiore e per la scuola dell’infanzia di Valtopina.

Intanto sembrerebbe esserci un caso sospetto di Covid anche alla scuola primaria “Vitale Rosi” di Spello. Al momento non si conoscono i dettagli né arrivano conferme dalla scuola stessa e dal Comune. Secondo quanto si apprende da alcuni genitori però, nella mattinata di venerdì due classi sarebbero state fatte uscire da scuola preventivamente, in attesa capire l’esatta situazione. 

AGGIORNAMENTO DOMENICA 25 OTTOBRE 2020 - Nella serata di sabato, il Comune di Spello ha aggiornato la cittadinanza in merito al presunto caso Covid a scuola. "Il Comune - si legge in una nota diffusa su Facebook - ha ricevuto dall’Istituto comprensivo 'G. Ferraris' di Spello, la comunicazione di aver provveduto a mettere in isolamento fiduciario, da oggi e fino al 3 novembre, due classi della scuola primaria 'Vitale Rosi' e una sezione della scuola dell'infanzia 'Quadrano'".

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento