Foligno, colpo da 20mila euro all’Agenzia delle entrate

Ladri in azione nella notte tra giovedì e venerdì. I malviventi si sono intrufolati negli uffici di via Manin attraverso il vicino centro estetico

Il cartello affisso all'Agenzia delle entrate dopo il furto

Ladri all’opera a Foligno nella notte tra giovedì e venerdì. Tra le tre e le quattro, infatti, ignoti si sono intrufolati all’interno degli uffici riscossione dell’Agenzia delle entrate in via Daniele Manin, svuotando la cassaforte. Secondo quanto reso noto dai carabinieri, giunti sul posto per le indagini del caso, il bottino ammonterebbe intorno ai 20mila euro. Alla cassaforte i ladri sono arrivati dopo aver praticato un foro sul muro di cartongesso che collega l’attiguo centro estetico con gli uffici dell’Agenzia delle entrate. È stato passando attraverso la vicina attività commerciale, dunque, che sono entrati negli uffici dell’Agenzia delle entrate, dove hanno messo a segno il colpo grosso. In base a quanto si apprende, i malviventi avrebbero portato via anche un migliaio di euro dalla cassa del centro estetico. Uffici chiusi, dunque, nella giornata di venerdì. Sul caso, come detto, indagano i carabinieri della caserma folignate guidati dal comandante Alessandro Pericoli Ridolfini che stanno ora cercando di risalire ai responsabili del furto. Indizi utili potrebbero arrivare anche dal sistema di videosorveglianza presente all’interno del piccolo centro commerciale folignate. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento