Foligno, il diluvio crea un fiume d'acqua in via Santocchia: c'è la municipale

Sul posto i vigili urbani del Comando di via Marconi con diversi mezzi e uomini. La strada si è allagata dopo le abbondanti piogge

Il fiume d'acqua in via Santocchia (26/07/18)

Sono serviti ben tre mezzi della polizia municipale di Foligno con diversi uomini per tamponare l'emergenza in via Santocchia, a Sant'Eraclio. Nel tardo pomeriggio di giovedì, dopo il forte diluvio che si è abbattuto per quasi un'ora sulla città, in una delle principali arterie si è creato un vero e proprio fiume d'acqua. In un tratto di strada di circa 50 metri tutto è rimasto allagato, con dei bidoni dell'immondizia rimasti addirittura a galleggiare in mezzo al passaggio. L'acqua, alta diversi centimetri, ha convinto gli agenti della municipale di Foligno a bloccare e regolare il traffico per non creare problemi alla viabilità. Il rischio “aquaplaning” e quindi quello di incidenti, era troppo alto. Per quanto riguarda invece i principali sottopassi cittadini, non sembra ci siano particolari disagi: da quello di via Tamburini a quello di via Tagliamento, la situazione è sempre stata sotto controllo. La municipale ha comunque provveduto a chiudere il sottopasso delle Condotte. In diverse zone della città comunque le strade si sono allagate. Stando a quanto riporta Folignometeo attraverso la sua pagina Facebook, in poco tempo su Foligno sono caduti 40 millimetri di pioggia.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento