Foligno, Gdf sequestra 12mila accessori per l'abbigliamento

La merce era priva di etichette e del contrassegno indicante la composizione delle fibre tessili presenti

L'operazione condotta dalle fiamme gialle

Dodicimila accessori per l'abbigliamento sequestrati, 3mila euro il loro valore. È questo il bilancio dell'operazione condotta dagli uomini della guardia di finanza nella città della Quintana, nell’ambito delle attività in materia di controllo economico del territorio e per la repressione degli illeciti in materia di sicurezza prodotti. A finire nel mirino delle fiamme gialle un esercizio commerciale della periferia folignate, gestito da un uomo di origini asiatiche. Durante il controllo dei finanzieri è emerso come la merce esposta per la vendita fosse priva di etichettatura e del contrassegno indicante la composizione delle fibre tessili presenti nel prodotto. Requisiti, questi, che devono obbligatoriamente essere rispettati per garantire la tutela dei consumatori. Il commerciante è stato quindi segnalato alla Camera di Commercio di Perugia per l’irrogazione delle sanzioni amministrative previste dal codice del consumo, mentre i prodotti – come detto – sono stati ritirati dal mercato.  

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento