Foligno, li aggrediscono e gli rubano un cellulare

Il fatto è avvenuto tra le una e le due di notte, vittime alcuni giovani che hanno denunciato il fatto agli agenti della volante intervenuti sul posto

Una pattuglia della polizia

Tutto sarebbe nato da un apprezzamento di troppo, che ha portato a qualche minuto di tensione e al furto di un cellulare. E' quanto avvenuto venerdì in centro a Foligno tra le una e le due di notte, dove alcuni giovani sarebbero stati infastiditi da un gruppo di cinque o sei persone, forse stranieri. Questo almeno quanto raccontato agli agenti della volante arrivati sul posto. Nella denuncia raccolta dai poliziotti, gli attimi in cui le due parti sarebbero venute a contatto e in cui sarebbe stato rubato il cellulare. Il gruppo di giovani folignati ha raccontato agli agenti di aver incontrato gli stranieri una volta imboccato corso Cavour da via Rutili. Uno di questi avrebbe fatto degli apprezzamenti ad una ragazza. Da lì la chiamata al 113 da parte dei suoi amici per paura che la situazione potesse degenerare. Le due fazioni sarebbero venute a contatto e il gruppo di stranieri avrebbe anche sottratto il cellulare ai giovani folignati. Sull'accaduto indagano gli agenti del commissariato di Foligno guidati dal vicequestore Bruno Antonini, contattato dalla redazione di Radio Gente Umbra. Ad aiutare le forze dell'ordine potrebbero essere utilizzate anche le immagini delle telecamere di un istituto bancario di fronte al quale è avvenuto lo scontro. La vicenda è stata raccontata su Facebook da uno dei folignati che sarebbero stati aggrediti ed ha scatenato una lunghissima discussione tra il popolo del web.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento