Foligno, perde l’orientamento a causa del troppo caldo: 92enne soccorsa dalla polizia

La donna era uscita di casa per una passeggiata quando è stata notata in stato confusionale lungo via XVI Giugno. Giunti sul posto, gli agenti hanno contattato il nipote e il 118 

La centrale operativa della polizia

Era uscita di casa per una passeggiata quando, a causa delle alte temperature, ha perso l’orientamento. È quanto accaduto nel pomeriggio di martedì 21 giugno ad una donna di 92 anni residente a Foligno. A soccorrerla gli uomini del commissariato di via Garibaldi, allertati da una chiamata al numero di emergenza. La donna è stata notata mentre vagava in stato confusionale lungo via XVI Giugno. Avvicinata dai poliziotti, ha raccontato come non riuscisse a far ritorno nella propria abitazione. Dopo averla tranquillizzata, gli operatori hanno preso contatti con il nipote, giunto poco dopo sul posto, e hanno richiesto l’intervento del personale del 118 che l’ha accompagnata in ospedale per gli accertamenti del caso. Scongiurato ogni pericolo, la 92enne e il nipote hanno ringraziato i poliziotti per il prezioso aiuto e la professionalità dimostrata.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento