Foligno, positivo al Covid va a casa dell'ex per contagiarla e passare insieme la quarantena

Per l'uomo, un 46enne di origini straniere, sono scattati gli arresti domiciliari. La donna era oggetto di continue intrusioni e appostamenti che le rendevano la vita maledetta

Una volante del commissariato di Foligno

Positivo al Covid-19 e con la scusa di doverle riferire una cosa urgente, va dalla sua ex compagna per contagiarla e per passare poi insieme la quarantena. È solo uno dei comportamenti vessatori messi in atto da un 46enne romeno residente nel Folignate nei confronti della donna con cui aveva una relazione. Per lo straniero sono arrivati quindi 6 mesi di arresti domiciliari, con gli agenti del commissariato di Foligno insieme ai colleghi della Questura di Perugia che hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dal gip di Perugia. Lo scorso mese di settembre al romeno era già stata imposta la misura del divieto di avvicinamento nei confronti della ex. Ma il 46enne aveva continuato a tormentare la donna, beccandosi così una misura cautelare ancor più stringente. Gravi gli atti persecutori compiuti dal 46enne nei confronti della sua ex, una connazionale residente a Perugia. Geloso della donna, non le permetteva di condurre serenamente la propria quotidianità, a partire dl lavoro, tentando di opporsi ogni qual volta la compagna interagiva con altre persone. In altre circostanze, invece, l’uomo si era impossessato con la forza dello smartphone della vittima al fine di monitorare le foto, i video e i messaggi contenuti nel dispositivo. La donna, inoltre, si è trovata a dover subire anche gli appostamenti del 46enne nei pressi della propria abitazione, nonché la ricezione continua di messaggi ed email, insieme ad una vera e propria intrusione in casa, nel corso della quale il compagno le aveva sottratto oltre 2mila euro. La vittima, infine, si è trovata ad essere bersaglio anche di una minaccia da parte del 46enne relativa alla pubblicazione di un video che aveva realizzato di nascosto durante un rapporto sessuale, qualora la compagna avesse deciso di non riprendere la loro relazione.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento