Foligno, rubano un borsello da un furgone in sosta. Denunciate tre persone

Ammonta a 700 euro la somma rubata al settantacinquenne di Colfiorito

Carabinieri

Furto aggravato: è questo il capo di accusa per il quale tre persone sono state deferite dai carabinieri della stazione di Colfiorito coadiuvati dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Foligno. A far scattare la denuncia è stata la stessa vittima del furto un pensionato di Colfiorito al quale i tre ladri hanno rubato il borsello che il settantacinquenne aveva lasciato temporaneamente all'interno di un furgone davanti ad un'attività commerciale del luogo. Pochi secondi di distrazione sono stati sufficienti ai tre malviventi per segnare il colpo e derubare il pensionato della borsa e della somma di danaro pari a 700 euro ivi contenuta. Avvedutosi del furto dopo i primi istanti di sconforto il settantacinquenne si è recato in caserma a denunciare l’accaduto. Immediato il blocco della carta bancomat e l'avvio delle indagini del caso. In breve i militari hanno ricostruito l’accaduto, anche grazie all'indispensabile supporto di alcune circostanziate testimonianze ed alle immagini di una telecamera che hanno permesso di identificare l’autovettura con cui si erano dileguate le tre donne. Immediatamente sono state diramate le ricerche a tutte le pattuglie dell’Arma. A distanza di poche ore nel centro di Foligno una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha intercettato l’autovettura segnalata dall’Arma di Colfiorito poco prima e sottoposto a perquisizione le tre donne. Purtroppo della refurtiva non vi era più traccia. I militari sono comunque riusciti a raccogliere nei confronti delle predette, con precedenti specifici per simili reati, gravi indizi di colpevolezza tanto da deferirle, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Spoleto per furto aggravato. 

Logo rgu.jpg

di Katia Cola

Aggiungi un commento