Foligno, senza calendari è caos differenziata. Ko l'impianto di Casone

Con il nuovo anno cambiano i giorni dei ritiri, ma tantissimi utenti non hanno ricevuto a casa il nuovo prospetto. Intanto lunedì l'impianto di conferimento si è di nuovo fermato

Cassonetti dell'organico

E' un inizio di anno da dimenticare a Foligno per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti. Due le problematiche che stanno creando diversi grattacapi alla Valle Umbra Servizi. Il primo riguarda il ritiro dei rifiuti. Con il nuovo anno, in alcuni quartieri della città sono cambiati i giorni di raccolta dei vari materiali. Ed è per questo che la Vus ha provveduto a stilare i nuovi calendari che, suddivisi per vie, riportano gli svuotamenti dei bidoni da 240 litri e piccoli da 40 litri per il 2017. Stessa storia anche per quanto riguarda i sacchi e il mastello delle utenze del centro storico. Il calendario per il nuovo anno si trova da qualche giorno sul portale internet dell'azienda (www.vusspa.it), ed è stato condiviso anche sulla pagina Facebook della Valle Umbra Servizi. Ma è evidente che questo non basta. Già, perché c'è chi a casa non ha un computer o magari non è pratico della rete. L'esempio calzante è quello degli anziani, che auspicherebbero l'arrivo a casa per posta dei nuovi calendari. Ed è proprio questo il punto. Il nuovo anno è iniziato oramai da qualche giorno ma sono tante, anzi troppe, le utenze che ancora non hanno ricevuto il nuovo calendario dei ritiri. La rabbia dei cittadini è tutta su Facebook, dove è scattata una sorta di solidarietà tra utenti. Ma i disagi rimangono, visto che sulle cassette delle lettere di molti folignati non è arrivata nessuna comunicazione. “Sono a conoscenza di quanto sta avvenendo, perché a casa mia c'è lo stesso problema – afferma il presidente della Valle Umbra Servizi Maurizio Salari, contattato dalla nostra redazione -. Ora sentirò gli uffici per capire cosa sta succedendo”. Da parte dell'azienda non arrivano ulteriori spiegazioni, ci si deve affidare solamente al commento del numero uno. Abbiamo infatti provato a contattare il numero verde e la responsabile delle comunicazioni, ma tutto tace. CASONE KO – Ma gli utenti non sono gli unici a vivere giornate di disagio per quanto riguarda la raccolta differenziata. E' la Valle Umbra Servizi in primis a registrare difficoltà sotto il profilo del conferimento dei rifiuti in discarica. L'impianto di Casone, dopo essere tornato in funzione, nella giornata di lunedì ha subito un altro guasto. La struttura è vecchia e ultimamente sta creando grandi problematiche alla Valle Umbra Servizi.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento