Foligno, il servizio prelievi dell’ospedale torna nella sua sede

Completati i lavori di restyling che si erano resi necessari dopo l’incendio scoppiato lo scorso marzo nei locali al piano terra del San Giovanni Battista

I locali del servizio prelievi chiusi dopo l'incendio

Il servizio prelievi dell’ospedale di Foligno torna nella sua sede originaria. Si sono infatti completati i lavori di recupero e restyling dopo l’incendio scoppiato nel mese di marzo. Le fiamme avevano infatti reso necessaria la chiusura dei locali ed il trasferimento temporaneo in una nuova sede. Da domani, sabato 15 settembre, infatti, gli utenti dovranno recarsi nuovamente negli spazi al piano terra in cui si trovavano originariamente. L’intervento di ripristino e sistemazione aveva interessato sia le sale prelievo sia la sala di attesa dedicata, risistemate tanto sul fronte strutturale quanto su quello logistico. “Sebbene lo spostamento dell’attività di prelievo non abbia comportato disagi all’utenza - fanno sapere dalla direzione medica del San Giovanni Battista di Foligno - il ripristino della sede naturale, completamente rinnovata, comporterà miglioramenti per l’erogazione del servizio”. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento