Foligno, in vigore l'ordinanza antismog: limitazioni alla circolazione le domeniche e i lunedì

Partito da inizio mese, il provvedimento si protrarrà come di consueto fino a fine marzo. Nel mirino il monitoraggio delle polveri sottili dovute al traffico

Ordinanza antismog, il cartello di porta Firenze

Da novembre e fino al 31 marzo prossimo c’è da prestare attenzione alla classe ambientale della propria vettura. Sì, perché dall’inizio del mese a Foligno è scattata l’ordinanza antismog, la stessa che resterà in vigore, appunto, per tutto il periodo invernale. Il provvedimento, teso a prevenire e contenere l’inquinamento dell’aria dalle polveri sottili, è e sarà attivo tutte le domeniche e tutti i lunedì.

Nel dettaglio, l’ordinanza numero 12 del 27 gennaio 2015 introduce, come ogni anno, il divieto di circolazione per alcune tipologie di mezzi da strada dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 all’interno del perimetro individuato dall’Ambito urbano di riduzione del traffico. I veicoli interessati dal blocco sono le automobili Euro 0, 1, 2 e 3 a benzina e diesel, come anche i ciclomotori e motoveicoli a due, tre e quattro ruote Euro 0 e 1. Gli operatori del carico e scarico merci possono comunque transitare dalle 7 alle 11 e dalle 15.30 alle 17.

Di fatto, però, sono previste delle eccezioni. Il divieto di circolazione, infatti, non riguarda, tra gli altri, i disabili con patente B speciale, le auto al servizio di persone con handicap munite di contrassegno, i veicoli elettrici, Gpl, metano, ibridi e bifuel, come del resto anche le auto utilizzate per il trasporto di persone che devono raggiungere strutture sanitarie per visite specialistiche, terapie ed analisi. Esentati dal provvedimento, inoltre, i mezzi impegnati in servizi di pubblica utilità, gli autobus ed i veicoli in dotazione alle autoscuole, medici, veterinari, operatori sociosanitari, lavoratori che operano su più plessi e quelli diretti in farmacia.

L'entrata in vigore dell'ordinanza già da inizio novembre è testimoniata anche dall'avvio dei primi controlli da parte degli agenti della polizia locale. Controlli che, dal 1° gennaio del 2020 hanno già portato al controllo di 239 veicoli e a 19 multe, così come comunicato dal Comando di viale Marconi nel bilancio annuale comunicato negli scorsi giorni

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento